Le regole del blogging – Cosa fare e cosa non fare

Ovviamente non ci sono regole fisse per scrivere un blog, ma ci sono buone pratiche che i blogger esperti hanno sperimentato nel corso degli anni e che possono essere molto utili per i principianti.

Scoprirai:

  • Alcuni modi utili per restare sul pezzo
  • Su cosa concentrarsi oltre la scrittura
  • Cosa non fanno i blogger di successo

Passione e divertimento

In cima alla classifica vi è certamente la passione per la tenuta del blog e il divertimento. I bravi blogger adorano pubblicare contenuto regolarmente per un lungo periodo di tempo su nuove idee e prodotti sul mercato. Potrai essere un blogger di successo solo se l’argomento del blog e scrivere su questo tema ti diverte. Pensa solo ai soldi e presto perderai interesse e rinuncerai.

Sii onesto, resta concentrato

Il richiamo dei soldi facili e veloci è sempre in dietro l’angolo su Internet. Ci sono molti modi per fare soldi online, ma nessuno di questi è semplice e rapido. I metodi “Diventa ricco velocemente” sono spesso “specchietti per le allodole” e sono una distrazione continua. Ignorali e chiediti invece qual è il percorso giusto a medio e lungo termine per generare reddito.

La via principale è scrivere sul tuo argomento e pubblicare recensioni veritiere di prodotti: sii onesto con te stesso, chiediti cosa ne pensi del prodotto e poi informa i tuoi visitatori. Questo approccio consentirà di accrescere la fiducia incondizionata dei lettori.

Rules blogging tips

Scrivi per i lettori

Prima di scrivere nuovi articoli, pensa alle esigenze di coloro che li leggono. Il tuo contenuto deve rispondere ai loro interessi e problemi: se rispondi alle loro domande, impareranno a fidarsi di te sempre più.

Scrivi regolarmente

Un grande problema di molti blogger alle prime armi è che non pubblicano nuovi contenuti su base regolare. I lettori sono alla ricerca di nuovi prodotti e l’elevata frequenza dei post viene ricompensata. Inoltre scrivere costantemente migliorerà le tue abilità e ti permetterà di stare sempre sul pezzo.

Crea una tabella di marcia, un sistema di ricompense, un promemoria o un modo per stimolare te stesso: qualsiasi cosa funzioni con te, accertati di scrivere e aggiornare i contenuti quanto più regolarmente possibile.

Racconta storie

La scrittura fattuale non coinvolge emotivamente i tuoi lettori. Se possibile, prova a risvegliare e destare emozioni. Il modo più efficace per farlo e raccontare storie. Raccontare storie negli articoli fa sì che la tua scrittura si basi sulle tue esperienze e permette di utilizzare esempi pratici, argomentazioni efficaci e nuovi modi per esplicare l’argomento dell’articolo. Integrando le tue esperienze personali ed esempi, riuscirai ad aumentare il tuo legame personale con i lettori.

Sii breve

Non vuol dire scrivere solo poche frasi. Gli articoli più lunghi con molte informazioni possono andare bene per alcuni lettori e per i motori di ricerca. Non allungare un articolo per il semplice gusto di farlo, attieniti a ciò che è importante per il lettore.

Il testo è solo una parte

Tenere un blog è spesso paragonato a scrivere articoli, ma ricorda che puoi arricchire i tuoi articoli con video, audio e immagini, non solo testo.

Le prime impressioni contano

Il contenuto è il motivo principale per visitare un blog, ma non si deve sottovalutare la prima impressione del sito. Per i nuovi blog è particolarmente importante tenere in considerazione questi fattori: il layout, i colori, le intestazioni, il tempo di caricamento e gli altri fattori che influiscono sulla percezione dei nuovi lettori, molto prima che leggano una sola parola del testo.

Tieni sempre in mente il marketing

Il contenuto non è tutto. Se nessuno conosce l’eccezionale qualità dei tuoi articoli o delle tue recensioni di prodotti sul blog, nessuno lo visiterà. Non trascurare le misure SEO di base, mantieniti attivo sui social network. Solo coloro che perseguono attivamente le opportunità del marketing riusciranno a trarre il massimo dal proprio blog.

Networking

Entra in contatto con gli altri blogger, cerca nuovi modi per condividere link, collabora, lascia commenti a post e altro. Non solo svilupperai nuove opportunità di marketing, potrai anche espandere i tuoi orizzonti e diventare un blogger migliore.

rules blogging what should i avoid

Cosa evitare

Ci sono alcune cose che i blogger dovrebbero evitare ad ogni costo:

Non copiare

Sfortunatamente capita spesso che alcuni aspiranti blogger copino semplicemente il contenuto di altri blog, apportando solo alcune modifiche minime e pubblicando a proprio nome. Si tratta di una strategia di poco valore; inoltre è illegale, nel peggiore dei casi è punibile dalla legge ed è in ogni caso una pratica disprezzata dall’intera comunità online.

Sii veritiero

Alcuni blogger riportano sul proprio blog esperienze esagerate o non veritiere come contenuto fattuale. Alcuni scrivono anche recensioni di prodotti molto positive con il solo obiettivo di fare soldi, ma si tratta di una strategia miope. A lungo termine la tua reputazione online si baserà solo sulla credibilità e se perdi la fiducia dei tuoi visitatori, allora perderai anche la credibilità.

Sii rispettoso

Internet è un mondo relativamente anonimo; purtroppo questo autorizza alcuni blogger a scrivere in modo irrispettoso e offendendo i lettori. Anche questo ha degli effetti positivi in termini di attenzione nel breve periodo, ma a lungo termine brucia molti ponti e causa delle conseguenze gravi.

Imbrogliare Google

Alcuni blogger cercano delle scorciatoie o dei trucchetti per imbrogliare i motori di ricerca come Google: solitamente si utilizzano pratiche come l’acquisto di back link verso il sito web nel tentativo di convincere i motori di ricerca che il tuo sito è più popolare di quanto non sia effettivamente.

Questi trucchetti funzionano raramente o non funzionano affatto e possono essere un disastro per il tuo sito web, con la conseguenza che il blog potrebbe essere rimosso completamente dai motori di ricerca.

Non farlo solo per soldi

Con un blog potresti guadagnare molti soldi. Molti blogger lo fanno part-time o a tempo pieno. Ma questi blogger hanno qualcosa in comune: non scrivono un blog solo per soldi. Costruire un blog di successo per molti anni lavorandoci regolarmente e restando sul pezzo nel proprio settore di competenza è un’attività estenuante e complicata.

Se i soldi sono l’unica motivazione, presto la perderai. Al contrario dovresti divertirti e appassionarti a quello che fai e il denaro arriverà.

« »