Marketing degli affiliati - Come fare (veramente) soldi da casa

Vorrei farti una domanda.

Quando senti parlare di guadagno passivo, a cosa pensi?

Sorseggiare un caffè sul balcone, godendo della calda luce del mattino, mentre tutti gli altri sono andati al lavoro ore fa?

Se sei un professionista del Marketing degli Affiliati, questo potresti essere tu in futuro.

Se ancora non lo sei, non preoccuparti. Inizia con la nostra guida completa per principianti sul Marketing degli Affiliati.

In questa guida imparerai:

  1. cos’è il Marketing degli Affiliati
  2. come trovare la tua nicchia di affiliazione
  3. come funziona il Programma di Affiliazione di Amazon
  4. come creare link di affiliazione di Amazon
  5. come iniziare il Marketing degli Affiliati
Martin Trauzold
Martin Trauzold
Ultimo aggiornamento novembre 2, 202025 Min. lettura
Marketing degli affiliati - Come fare (veramente) soldi da casa
1

Cos’è il Marketing degli Affiliati?

Il Marketing degli Affiliati consiste is uggerire dei prodotti o dei servizi particolari al pubblico creando vendite e guadagnando commissioni.

Oggi è divenuto un affare relativamente importante. Ma è un’opzione decisamente redditizia per tutti coloro che vogliono guadagnare da casa.

Il Programma Affiliati Amazon, chiamato Affiliati Amazon, è un modo per farlo. Ce ne sono molti altri.

Hai solo bisogno di un blog e di un pubblico.

Cos’è un Affiliato?

Le quattro parti che costituiscono il Marketing degli Affiliati sono:

  • il sito web dell’affiliato;
  • la rete di affiliazione;
  • l’inserzionista (tu!);
  • il consumatore.

Perché scegliere un blog come formato di contenuti?

I blog sono pietre miliari utilissime nel Marketing degli Affiliati. Perché, se fatti bene, sono molto più autentici di qualunque altra cosa.

Blog autentici convertono gli utenti in lettori abituali e poi in clienti.

Prendiamo questa citazione di Oprah Winfrey:

“Non avevo idea che essere la vera me stessa mi avrebbe reso ricca come lo sono adesso. Se l’avessi saputo, l’avrei fatto prima.”

Oprah Winfrey

Se vuoi fare del Marketing degli Affiliati di successo, devi parlare di qualcosa che ami veramente.

Altrimenti non creerai nient’altro che della semplice pubblicità.

Questo è esattamente il perché i blog hanno un tale potenziale per dei posizionamenti forti ed organici nei motori di ricerca.

La gente crede ai blogger veri. E credono anche alle loro scelte di prodotti, molto di più che cliccando nella pagina di un venditore.

Ora, vediamo più da vicino perché il Marketing degli Affiliati può essere d’aiuto alla tua attività di blogger e/o sui social media.

Commissioni e vendite nel Marketing degli Affiliati

Il Marketing degli Affiliati funziona dividendo l’onere per il marketing di prodotto tra te e il venditore effettivo.

Lo sapevi? L’81% dei marchi e l’84% degli editori lavorano con il marketing degli affiliati, anche tramite i blog.

In altre parole: Il marketing degli affiliati ha un enorme successo.

Oggi ci sono tre modi di base per vendere col Marketing degli Affiliati. Diamo un’occhiata.

1. Pay per Sale

La struttura di marketing degli affiliati più comune.

Il venditore/creatore paga all’affiliato una percentuale dei profitti dopo che il consumatore ha seguito i link dell’inserzionista e ha acquistato il prodotto.

Per ricapitolare: prima che l’affiliato riceva qualsiasi guadagno deve avvenire una vendita.

Prendiamo un esempio semplice dal nostro programma di affiliazione.

Se qualcuno acquista un libro su Amazon tramite il tuo link di affiliazione, riceverai il 5% della vendita come commissione pubblicitaria.

Screenshot della tabella delle commissioni pubblicitarie di Affiliati Amazon. Questa tabella mostra che riceverai una certa percentuale sulla vendita quando qualcuno acquista un prodotto su Amazon in seguito alla tua raccomandazione.

Queste tariffe cambiano molto in base al tipo di prodotto che vuoi promuovere.

2. Pay per Lead

Questo sistema non è comune come il precedente, forse a causa della sua struttura meno diretta.

Il sistema Pay per Lead è chiamato anche Action Marketing.

Pagare “per Lead” significa che l’affiliato riceve un pagamento in base a come i lead si convertono dal sito. In questo caso i consumatori devono completare un’azione specifica sul sito del commerciante, piuttosto che fare solo click e acquistare un prodotto.

Ad esempio, gli ospiti potrebbero doversi registrare ad una newsletter o scaricare un particolare programma o file.

Il Programma Amazon Bounty è un buon esempio di come è creare commissioni pubblicitarie in questo modo.

Screenshot della pagina Bounty del Centro Risorse per gli Affiliati Amazon. Se qualcuno si iscrive ad Amazon Prime col tuo link di tracciamento affiliato, riceverai un importo fisso.

Se qualcuno si iscrive ad Amazon Prime in seguito ad una tua raccomandazione, riceverai un importo fisso.

3. Pay per Click

Anziché indirizzare un consumatore all’acquisto di un prodotto specifico su una piattaforma di acquisti come Amazon, il sistema Pay per Click premia invece gli affiliati che indirizzano i consumatori al loro sito.

L’affiliato deve produrre dei contenuti sufficientemente accattivanti, affinché il consumatore visiti il sito del venditore, aumentando così il traffico al sito web.

Questo tipo di vendita è meno incentrato su contenuti di alta qualità e quindi molto più competitivo.

Ora conosci i modelli di remunerazione di base. Le tariffe possono anche variare in base alla tua ubicazione. Concentriamoci sul mercato europeo per i blogger affiliati.

Potenziale di mercato: Marketing degli affiliati in UK ed Europa

Questa mappa dell’Europa centrale mostra dei punti rossi in alcune regioni. La localizzazione dei tuoi contenuti è importante per fare del Marketing degli Affiliati di successo.
© Kobu Agency / Unsplash

L’Europa è un mercato altamente segmentato, con una grande varietà di lingue e valute. Quindi la rete di affiliazione che scegli deve avere una solida base nei mercati regionali a cui vuoi mirare.

Se sei in dubbio o miri a mercati multipli, scegli un programma di affiliazione consolidato e multinazionale.

I prodotti consumatore a cui i blogger mirano sono di solito nel campo degli utensili, dei libri, dei giocattoli e degli articoli per la casa, come i cosmetici.

Amazon ha la più grande rete di affiliazione in questo mercato. La sua popolarità in Europa e UK può essere attribuita per la maggior parte alla portata dei prodotti disponibili. Gli affiliati sono in grado di promuovere qualunque articolo venduto sulla loro piattaforma.

Tra poco imparerai come trovare un argomento che possa trasformare il tuo blog in un modello di business di Marketing degli Affiliati.

2

Come trovare la tua nicchia nel Marketing degli affiliati

Il Marketing degli affiliati non è solo una fonte di guadagno passiva per i blogger. È diventato anche un modello di business per le grandi compagnie e le case editrici che producono contenuti per affiliati su larga scala.

In altre parole: C’è molta concorrenza.

Quindi trovare la tua nicchia personale è assolutamente essenziale prima di iniziare qualunque attività di Marketing degli Affiliati.

Un annaffiatoio è posto su un davanzale che sembra una nicchia. Trovare un argomento di nicchia è assolutamente essenziale per iniziare il tuo business col Marketing degli affiliati.
© Paweł Czerwiński / Unsplash

Dei paralleli tra il contenuto e gli articoli consigliati non solo migliorano il tuo marchio personale, ma garantiscono anche che il tuo pubblico sia già predisposto a cliccare su promozioni o prodotti.

Per quanto riguarda il blog, abbiamo raccolto per te alcune cose da fare e da non fare. Sono più indicate per i tipi di Marketing degli Affiliati Pay per Sale e Pay per Lead.

Da fareDa non fare
Scegli un argomento che ami e che già conosci bene. Altrimenti sarà difficile creare dei contenuti autentici.Non correre: Generare delle commissioni può essere difficile all’inizio. Quindi dovresti progettare la strategia del tuo blog con qualche anno di anticipo.
Scegli prodotti che non siano né troppo economici né troppo cari. I prodotti economici hanno commissioni molto basse mentre quelli molto costosi sono acquistati meno di frequente così che può risultare difficile ricevere delle commissioni.Non essere troppo transazionale: Il Marketing degli affiliati non è pubblicità. Invitare apertamente i lettori ad acquistare il tuo prodotto non è affidabile.
Valuta i concorrenti: Se esistono già dozzine di blog che parlano di un certo argomento, sarà difficile per te inserirti.Non promuovere solo un marchio: Se scrivi solo di prodotti di un marchio, la gente potrebbe pensare che questi ti paghino per farlo.
Gli oggetti che le persone utilizzano a casa propria sono sempre una buona scelta.Sii sincero: Informa le persone che fai Marketing degli Affiliati, mettendo sulla tua pagina un’avvertenza. Ciò aumenterà la tua autenticità.
Crea un calendario dei contenuti e seguilo! Il fattore principale per l’autenticità di un blogger è una pubblicazione regolare.

Cosa può essere una buona nicchia?

Il caffè è un eccellente esempio per mostrarti perché è importante trovare una nicchia.

Perché?

Perché una macchina per il caffè può assomigliare a questo.

Foto di una caffettiera davanti a un bellissimo panorama di montagna.
© Kevin Schmid Photography / Unsplash

O a questo.

Foto di una grande macchina porta-filtro in un caffè pubblico.
© CREW / Unsplash

In altre parole, per comprare una macchina del caffè puoi spendere tra £ 5 e £ 5.000. Se sei il proprietario di un bar o di un ristorante, puoi addirittura spendere £ 50.000.

Tutte quelle macchine producono un liquido marrone che chiamiamo caffè.

Ma tutti sappiamo che il caffè non è automaticamente caffè, vero?

Quindi, inizi un blog sul caffè perché sei un appassionato di caffè? Pessima idea.

Piuttosto, diventa il Signore dei Chicchi scegliendo una piccola, interessante e non troppo competitiva nicchia nel meraviglioso mondo del caffè!

  • Perché non iniziare un blog sulle migliori caffettiere non prodotte da Bialetti?
  • Perché non scrivere delle più fantasiose tazze per cappuccino disponibili?
  • O dei montalatte più cool?
Scegli sempre un argomento di cui puoi parlare in profondità!

Se i tuoi contenuti coprono 10 dei 20 migliori montalatte venduti su Amazon, sei in gioco. E il tuo blog sarà anche ben classificato su Google.

Screenshot dei montalatte più popolari su Amazon

È semplicissimo: La gente si fiderà di te in merito ai montalatte. Perché creando dei contenuti dettagliati puoi provare che hai provato veramente 10, o più, diversi montalatte.

Attenzione però a non rendere il tuo argomento troppo di nicchia. Se pensi di scrivere esclusivamente dei migliori chicchi 100% arabica del Guatemala, puoi ritrovarti a non avere abbastanza link di prodotti da pubblicare.

In poche parole: Il tuo argomento di affiliato dev’essere in perfetto equilibrio tra i tuoi gusti personali e i prodotti che vendi!

Nota: Non ogni singolo contenuto del tuo blog deve contenere un link di affiliazione. Aumenta la tua autenticità creando dei tutorial e dei contenuti informativi! Per esempio, puoi scrivere su come creare la migliore schiuma di latte con un certo tipo di macchina.

Hai bisogno di un buon esempio?

Guarda questo sito chiamato Little Gourmet.

Riguarda la filosofia del Baby Led Weaning. Ovvero lasciar decidere al tuo bambino quando iniziare col cibo solido e cosa mangiare. Questa è la nicchia.

Su “Little Gourmet” puoi imparare un sacco sul Baby Lead Weaning. Ma ci sono anche prodotti consigliati per i bambini.

Screenshot di seggioloni, disponibili come prodotti consigliati sul sito Little Gourmet. Questo è un buon esempio su come i link di affiliazione funzionano in un sito più grande.

Come vedi, riguarda i seggioloni “Easy-Clean”. La facilità di pulizia è una caratteristica molto importante quando fai scegliere al tuo bambino cosa vuole mangiare.

Ci sono link di affiliazione ad Amazon. Ma è solo una piccola parte dell’intero sito.

Ecco il trucco: Poiché ci sono molte informazioni non commerciali sul Baby Led Weaning, i consigli sui prodotti sembrano perfettamente normali.

Promuovi la tua nicchia sui Social Media

Pensi che basti creare un sito e sperare che funzioni? Di certo non è abbastanza.

Devi invece investire molto tempo per promuovere i tuoi contenuti fin dall’inizio.

Le migliori vetrine sono ovviamente le piattaforme social come Facebook e Instagram. Ma dovresti anche considerare il tradizionale e-mail marketing utilizzando degli strumenti di automazione come Mailchimp.

Dai un’occhiata a questa pagina Facebook del famoso blog affiliato “This Is Why I’m Broke”.

La loro nicchia è molto divertente. Promuovono prodotti non convenzionali e a volte divertenti che non esistevano prima. Hanno migliaia di follower su Facebook.

3

Come funziona il Programma di Affiliazione di Amazon

Il Programma di Amazon di Marketing degli affiliati si chiama Affiliati Amazon. Vediamolo insieme!

Vediamolo insieme!

È basato sulla

  1. raccomandazione di prodotti Amazon
    • Se qualcuno acquista un prodotto seguendo il tuo consiglio, riceverai una commissione pubblicitaria
  2. promozione dei servizi Amazon
    • Se qualcuno si iscrive ad un programma di Amazon, riceverai un bounty, ovvero un importo fisso.

Dettaglio delle tariffe delle commissioni affiliato

Molti programmi di marketing degli affiliati funzionano con un programma di commissioni.

Amazon usa delle tariffe di commissioni fisse per categorie di prodotto specifiche. Si chiamano commissioni pubblicitarie.

Screenshot del programma di commissioni pubblicitarie per il Programma Affiliazione di Amazon.

Se non altrimenti specificato, la maggior parte delle categorie di Amazon si basano su un tasso di commissione del 4,0%, con alcune eccezioni come le gift card o alcune marche di alcolici.

Fin qui è chiaro.

Ma perché ci sono delle tariffe diverse quando si parla di commissioni pubblicitarie?

Struttura delle tariffe per le commissioni

Un quadro comune per le tariffe delle commissioni è una struttura di commissioni basata sul volume. Anche Affiliati Amazon è un modello basato sul volume.

Ecco come funziona: Più prodotti sono venduti tramite i tuoi link di affiliazione, maggiore sarà l’importo che guadagnerai.

Dopo aver venduto i prodotti necessari per passare ad un’altra tariffa pubblicitaria, il successivo round di vendite che farai ti darà una commissione sulla nuova tariffa.

Ciò continua per una serie di livelli di commissione.

Tuttavia, è importante ricordare che alcuni prodotti sono esclusi dal programma.

4

Come creare link di affiliazione di Amazon

I link di affiliazione ti portano al prodotto pubblicizzato. Ma c’è molto tracciamento tecnico dietro a ciò per far funzionare il tutto. L’informazione è salvata nel browser e neldispositivo che stai usando. Ciò mostra il percorso che ti conduce alla pagina dell’articolo e fa sapere al commerciante che hai seguito il consiglio di un blogger.

I link di affiliazione ti portano al prodotto pubblicizzato. Ma c’è molto tracciamento tecnico dietro a ciò per far funzionare il tutto.

L’informazione è salvata nel browser e neldispositivo che stai usando. Ciò mostra il percorso che ti conduce alla pagina dell’articolo e fa sapere al commerciante che hai seguito il consiglio di un blogger.

A seconda della struttura del pagamento, la tua attività utente sul sito del commerciante può tecnicamente generare introiti per te.

Per farla breve, i link di affiliazione sono usati per determinare la sorgente delle vendite e aiutare il commerciante ad identificare quali clienti hanno trovato i loro prodotti tramite i blogger.

Per saperne di più, guarda questo video.

Tipi di link di affiliazione: qual è il migliore?

Se decidi di includere dei link nel tuo blog, ci sono molti modi per farlo.

1. Link testuali

Screenshot della recensione di Laura Fuente di un aspirapolvere Ecovacs con il link di affiliazione ad Amazon.
Ecovacs DEEBOT OZMO 920 Review

Se scrivi un post su un prodotto o servizio che vuoi promuovere, includi i link ogni volta che menzioni il prodotto.

È anche importante notare che i siti dei commercianti possono avere dei periodi di cookie diversi. Con alcuni venditori, puoi ricevere l’accredito per una vendita dai 30 ai 90 giorni dopo il click.

Un altro modo per includere link testuali sono le newsletter.

Una volta che hai un elenco consolidato di abbonati che ricevono i tuoi aggiornamenti via e-mail, puoi includere i link di affiliazione nelle tue newsletter. È importante attenersi ad un programma regolare e non esagerare con queste e-mail. È molto semplice per gli abbonati contrassegnare queste e-mail come spam se ricevono da te informazioni non necessarie.

2. Contenuti video

Puoi aggiungere molto facilmente link nelle tue descrizioni video, aggiungendo pop-up o sovrapposizioni di testo. I contenuti video sono un modo efficace per discutere di un prodotto poiché colui che guarda avrà un’idea migliore di come interagisci con l’articolo e può anche vederlo in uso.

Screenshot di un video dal canale YouTube MOMables con link di affiliazione ad un piano alimentare su Amazon

3. Banner pubblicitari

Alcuni affiliati come gli Affiliati Amazon forniscono un codice da inserire quando codifichi la tua pagina.

Piuttosto che dover cliccare dal post sul tuo blog, questo link funziona come intestazione o pié di pagina. Questo formato è il migliore per occasioni speciali particolari come durante le vendite per le festività.

Dopo che i tuoi lettori hanno cliccato sul banner, finiscono sulla pagina di Amazon per quell’articolo e se lo acquistano, tu riceverai una commissione.

4. SiteStripe (per Affiliati Amazon)

Se discuti di una gamma di prodotti anziché di un articolo singolo specifico, potrebbe avere più senso includere un link più generico.

Per esempio, se rimandi ad una pagina Amazon nella quale l’articolo è elencato, includerai la SiteStripe nel tuo testo.

Si tratta di una pagina unica che elenca tutti i tuoi consigli personalizzati.

La blogger Laura Fuentes ha creato così la pagina per la sua azienda MOMables.

Screenshot del profilo della pagina SiteStripe dell’affiliata Amazon Laura Fuentes con la sua azienda MOMables.

5. Widget

I widget sono sezioni di visualizzazione che hanno una barra di ricerca o permettono ai visitatori di navigare direttamente su Amazon.

Inoltre, guadagnerai una commissione da tutti gli ordini idonei.

Ti basta trovare il widget che va bene per la tua pagina e incollarlo nel tuo layout.

Come creare link di affiliazione degli Affiliati Amazon

Per creare un link di Affiliato Amazon, segui questi semplici passi.

  1. Seleziona il prodotto che vuoi promuovere.
  2. Copia l’URL fino alla fine del codice prodotto.
  3. Aggiungi il tuo ID affiliato all’URL.
Il tuo link dovrebbe apparire così: www.amazon.co.uk/gp/product/1234567/your-affiliate-ID.

Questo link può essere inserito come semplice link testuale nei tuoi contenuti.

Controlla sempre che il link funzioni dopo che hai pubblicato il post!

Se lavori con un link banner, puoi semplicemente inserire il codice HTML fornito dall’affiliato nell’editor HTML della tua piattaforma del blog.

Una parola sul SEO (Ottimizzazione per i motori di ricerca): Google e altri motori di ricerca preferiscono un tag “no follow” nei link di affiliazione. Altrimenti potresti produrre dei risultati di ricerca fuorvianti poiché le relazioni a pagamento potrebbero iniziare a influenzare i risultati organici.

Cos’è il Tracciamento degli Affiliati?

Come struttura basata sulla performance, il marketing degli affiliati si basa su quanto efficacemente le vendite e il traffico web possano essere attribuiti a ciascuna parte.

Tutte le attività del sito quali vendite, click through e altre conversioni sono tracciate con uno speciale software.

Questo permette al commerciante di valutare quali affiliati portano vendite e quali necessitano di un aggiustamento.

Il Marketing degli affiliati può anche essere un processo reciproco, in cui il venditore ti aiuta attivamente a migliorare le tue prestazioni di affiliato.

Sul mercato esiste un’ampia gamma di software di tracciamento, ma alcune reti di affiliazione utilizzano i loro programmi interni.

Amazon ne è un esempio. Proprio come per i tipi di software, anche gli stili dei metodi di tracciamento variano spesso.

  1. I cookie sono probabilmente il metodo di tracciamento più diffuso e comunemente usato per le reti di affiliazione.

Salvando un cookie sul browser e sul computer, i siti commerciali possono identificare le origini dei consumatori e sapere se hanno già visitato la pagina in precedenza.

Finché il cookie rimane attivo, all’affiliato verranno accreditati gli acquisti effettuati dal consumatore durante questo periodo.

Un meme che mostra il Cookie Monster e il testo Il Cookie Monster approva. I cookies sono il metodo di tracciamento comunemente più utilizzato nel marketing degli affiliati.
Origine: Imgflip
  1. Il tracciamento fingerprint è meno utilizzato. Creando una firma digitale dal dispositivo finale, le informazioni sul sistema operativo, la lingua e altri dettagli possono essere utilizzati per identificare i visitatori di una pagina.

Questa firma salvata permette anche di identificare gli utenti quando rivisitano la pagina con lo stesso browser e lo stesso dispositivo.

5

Come iniziare il Marketing degli Affiliati

“Se non trovi un modo per fare soldi mentre dormi, lavorerai fino alla morte”. (Warren Buffett)

Ora che conosci le basi del Marketing degli affiliati, è ora di ricapitolare.

Qual è il nostro obiettivo? Prepararti per la tua avventura col Marketing degli Affiliati!

Meme con un alpaca. Sono mostrate le parole “An adventure? Alpaca my bags!”. Ti aiuteremo ad iniziare la tua attività di marketing degli affiliati.
Fonte: © Chris / Unsplash

Iniziare e trovare partner coi quali lavorare non è assolutamente difficile.

Pensa a qualche prodotto o marca che ami. Poi scegli una nicchia!

Per tutti gli aspetti tecnici della creazione di un blog raccomandiamo la nostra guida sulle Basi per fare blogging.

Quando tutto è pronto, non dimenticare di promuovere il tuo blog sui social media e iniziare una newsletter per i tuoi abbonati.

Condividere i tuoi link su piattaforme come Facebook e YouTube può essere un bell’inizio, soprattutto nei primi mesi della tua attività di Affiliato.

Tieniti aggiornato sulle direttive per il social sharing, in quanto recentemente alcuni reti come Pinterest hanno vietato i link di affiliazione.

Lavorare bene sui social media ti aiuterà ad aumentare le prestazioni del tuo blog nei primi mesi. Perché questo è il tempo che i motori di ricerca come Google o DuckDuckGo impiegano per classificare organicamente la tua pagina.

Abbi pazienza!

Possono volerci mesi prima che il tuo blog ottenga finalmente un aumento del traffico e delle conversioni grazie ai risultati di ricerca organici.

Proprio per questo motivo molte persone iniziano il Marketing degli affiliati come lavoro secondario. Per non essere troppo dipendenti da esso.

Non credere a tutti quei video su YouTube sul Marketing degli affiliati che ti dicono che è facile fare 50 000 £ al mese in 6 mesi. Non è vero. È un’esca per farti cliccare.

Ecco quanto: se il tuo blog è ottimizzato per il SEO fin dall’inizio, sarai ripagato successivamente.

Se vuoi saperne di più sul SEO per i blogger, consulta la nostra Guida SEO completa.

Hai bisogno di alcuni consigli extra?

Eccone due:

  1. Considera la possibilità di utilizzare collaborazioni come i webinar per creare nuove vendite ed espandere la tua base di consumatori. Le collaborazioni a pagamento sono un ottimo modo per creare riconoscimento nel nuovo pubblico.
  2. Non appena il tuo marketing degli affiliati inizia a fare soldi, è una buona idea aumentare la crescita integrando la pubblicità pay-per-click.

Come iniziare con Affiliati Amazon

Se vuoi promuovere i prodotti tramite Affiliati Amazon, registrati con il tuo account Amazon.

I passi successivi dopo esserti registrato:

  • Trova i prodotti su Amazon che ti piacciono e copia i loro link dalla barra degli strumenti in un foglio di calcolo.
  • Controlla il contenuto esistente. Identifica il luogo opportuno per inserire un prodotto e poi aggiungi il link.
  • Una volta che le vendite raggiungono £ 10, puoi scegliere di essere pagato con un bonifico bancario o con una carta regalo Amazon.

Fatto!

Il Marketing degli affiliati è un modo ottimo ed economico di entrare nell’e-commerce.

Con la nostra guida definitiva sul Marketing degli affiliati, hai tutti gli strumenti necessari per iniziare.

Buona fortuna!

Contenuti
Loading...