Iniziare a creare contenuti

In qualità di proprietario di un sito web di affiliazione, dovresti sempre dare priorità alla creazione di contenuti. Solo i contenuti utili, di alta qualità, semplici da comprendere per il pubblico – in forma di rapporti di test o recensioni di prodotti – porteranno il tuo sito web di affiliazione al livello successivo.

Sebbene la SEO on-page e off-page sia un aspetto importante, offrire contenuti di alta qualità è pur sempre il modo migliore per aumentare il proprio traffico e migliorare i guadagni. Ovviamente ogni proprietario di sito web deve sviluppare il proprio metodo di lavoro per la creazione del materiale di affiliazione; ma i consigli che offriamo ti consentiranno di pianificare, scrivere e implementare contenuti migliori per il tuo sito.

Scoprirai:

  • Come scrivere articoli di affiliazione di alta qualità
  • Le aspettative dei lettori da un articolo di affiliazione
  • Come fare brainstorming e ricerca
  • Come evitare i tipici errori di scrittura dei contenuti di affiliazione

Naturalmente bisogna sempre scrivere contenuti che piacciano ai lettori e ai follower e non per soddisfare gli algoritmi di un motore di ricerca. Tuttavia gli algoritmi dei motori di ricerca riconoscono gli articoli di alta qualità e questo aiuta il tuo sito a classificarsi più in alto nei risultati di ricerca; il che di contro porta più lettori e potenziali clienti. Quindi il punto è: il tuo sito ha bisogno di contenuti eccellenti per generare traffico a lungo termine e migliorare il tuo posizionamento nei risultati di ricerca al fine di monetizzare il tuo sito web nel modo migliore possibile.

Cosa rende di qualità un articolo di affiliazione?

Il contenuto di alta qualità che soddisfa sia i lettori che i motori di ricerca presenta alcuni aspetti che possono essere misurati e alcuni che non possono essere previsti. I fattori misurabili sono particolarmente importanti per Google e per gli altri motori di ricerca; laddove presenti, questi fattori saranno rilevati dai crawler dei motori di ricerca e contribuiranno significativamente al posizionamento nei motori di ricerca.

Google e gli altri motori di ricerca prestano particolare attenzione ai criteri come la tempestività, la portata, la struttura, il valore e l’unicità del contenuto di affiliazione. Di seguito daremo uno sguardo a questi ed altri fattori “misurabili” cui bisogna prestare attenzione quando si scrive il contenuto di affiliazione:

1. Portata

Quando scrivi un articolo di affiliazione, dovresti sempre assicurarti che la portata sia adatta al prodotto di cui stai scrivendo. I contenuti brevi e superficiali che glissano su un tema importante lasciano i lettori insoddisfatti e non ti aiuteranno a ottenere risultati migliori nei motori di ricerca. D’altro canto i visitatori del sito web spesso vogliono ricevere una panoramica rapida degli aspetti essenziali del tema, pertanto dovresti evitare di essere troppo prolisso e scrivere eccessivamente.

Adatta sempre i tuoi articoli di affiliazione in modo che rispondano al meglio alle domande poste o da renderli più adatti al pubblico. Ricorda che la maggior parte delle persone elabora più velocemente il contenuto visivo rispetto al testo, quindi i temi complicati possono essere semplificati aggiungendo elementi grafici come tabelle, fogli di calcolo e immagini illustrative.

Laddove possibile nei tuoi articoli di affiliazione, prova a fornire un mix equilibrato di contenuti pertinenti, concisi, supportati da elementi grafici. Ecco un esempio di come creare fogli di calcolo utilizzando i plugin gratuiti di WordPress: Uso dei plugin gratuiti per creare una tabella di confronto in WordPress.

2. Lunghezza

Non vi è una risposta semplice alla domanda sulla lunghezza di un testo di affiliazione, poiché la lunghezza spesso dipende dalla portata complessiva di cui abbiamo appena parlato e l’obiettivo è rendere il tutto più comprensibile. Tuttavia è estremamente difficile per i motori di ricerca trovare un valore negli articoli troppo brevi. Pertanto dal punto di vista della SEO consigliamo di scrivere articoli di affiliazione con una lunghezza minima di 250-300 parole.

Non vi è un limite massimo, ma le lunghe recensioni di prodotti con più di 700 parole sono letti solo da pochi visitatori del sito web. Quindi per i testi più lunghi è una buona pratica riepilogare i dettagli dei prodotti in forma di elenchi e aggiungere una conclusione completa al termine del pezzo: questo è un aspetto importante degli articoli di affiliazione e potrebbe essere l’unica parte che i visitatori leggeranno con attenzione.

Aggiungere elenchi dei dettagli principali di un prodotto e una conclusione approfondita soddisfa entrambe le tipologie di lettori: coloro che desiderano informazioni dettagliate e coloro che vogliono avere una panoramica rapida delle parti essenziali.

3. Attualità

Offrire una recensione o una guida dettagliata è un’ottima cosa, ma tenere tutto aggiornato è semplicemente importante. Chiediti se ci sono informazioni aggiuntive o aggiornamenti ad un prodotto che hai descritto in una delle tue recensioni. Dopo qualche mese dovresti rivedere i contenuti del tuo sito per verificare che siano ancora validi e, se necessario, riscriverli in modo che riflettano nuovi sviluppi o includano nuovi prodotti.

4. Qualità

La qualità generale degli articoli di affiliazione dipende non solo dall’ortografia e dalla grammatica corretta, ma anche dalla leggibilità. Quando scrivi un articolo nell’editor di WordPress, approfitta dei comprovati plugin SEO come Yoast SEO. Utilizzare frasi brevi, vivaci e un linguaggio semplice aiuta i lettori a scansionare rapidamente un articolo di affiliazione e comprendere se sono interessati al contenuto.

get-started-with-content-creation-it

Inoltre gli algoritmi dei motori di ricerca classificano gli articoli in modo più favorevole se le frasi sono brevi e si utilizza un’ortografia e una grammatica corretta.

5. Contenuto esclusivo

Imitare, o peggio ancora copiare direttamente o parafrasare, il contenuto di altri non aiuta affatto. Non solo i tuoi lettori potrebbero intuire che si tratta di idee prese in presto altrove, ma i motori di ricerca riconosceranno i contenuti duplicati e penalizzeranno il tuo sito, assegnando un posizionamento complessivo inferiore.

L’originalità è uno dei criteri più importanti quando si scrive un articolo di affiliazione: non c’è niente di più importante quando si scrivono rapporti di test o recensioni. Per te è importante avere un’ampia esperienza in prima persona con il prodotto della tua recensione prima di iniziare a scrivere. Scopri di più nel nostro articolo Come ottenere i prodotti per le tue recensioni.

Ogni recensore ha un’angolatura leggermente diversa in termini di valutazione delle qualità del prodotto o del rapporto qualità/prezzo, quindi scrivere un parere sincero ti permette di creare un articolo di affiliazione unico e di successo.

Dovresti quindi utilizzare le tue immagini del prodotto, poiché questo ti dà un vantaggio rispetto alla concorrenza. Il contenuto di alta qualità e le immagini esclusive consentono di creare un “legame” di fiducia fondamentale tra te e i tuoi visitatori; ecco alcuni consigli per creare immagini di prodotti di alta qualità qui.

6. Link interni

Alcuni contenuti del tuo sito web sono direttamente correlati o integrano altri contenuti. Dovresti mettere in evidenza questo rapporto sia per i lettori che per i crawler dei motori di ricerca, utilizzando un link interno e collegando le sottopagine in modo sensato. I motori di ricerca sono in grado di comprendere meglio la struttura del sito web e le pagine dei riferimenti incrociati avranno maggiore probabilità di riscuotere l’interesse dei lettori.

Un eccellente esempio di link interni è wikipedia.org. Dai uno sguardo ai link interni tra i singoli articoli e utilizzali come modello per il tuo sito web.

7. Link esterni

Molti proprietari di siti web temono i link esterni. Invece, fornire un link esterno offre ai visitatori informazioni utili, la loro inclusione sarà considerata positivamente dai motori di ricerca, poiché questa pratica offre un maggiore valore agli utenti. Ricordati di impostare l’apertura in una nuova scheda dei link esterni affinché tu non perda il visitatore quando cliccano sul link.

 

Aspettative dei lettori

Così come i fattori “misurabili” di cui abbiamo parlato in precedenza e che devono essere tenuti in considerazione per la semplicità con cui i motori di ricerca li valutano, vi sono anche qualità meno tangibili che contribuiscono al successo di un articolo di affiliazione. Potrebbe essere difficile per i motori di ricerca quantificare questi fattori, ma Google sta facendo progressi nel rilevare e valutare gli aspetti più sottili del tuo contenuto online. Di seguito riportiamo alcuni esempi di questi fattori impercettibili, ma pur sempre importanti.

1. Valore aggiunto

Il valore aggiunto è direttamente legato alle aspettative dei lettori del tuo articolo di affiliazione. Se l’articolo risulta particolarmente efficace, offrendo contenuti utili ed eccellenti esempi, avrà un impatto positivo sui lettori e creerà maggiore fiducia verso il tuo sito, inducendo i lettori a tornare regolarmente e, ovviamente, a cliccare sui link di affiliazione e aumentare i potenziali ricavi.

2. Credibilità

La credibilità aiuta a creare fiducia; questa fiducia è ciò che alla lunga fa tornare i lettori al tuo sito web alla ricerca di altri contenuti. Se si fidano delle informazioni che il tuo sito web offre, ci saranno maggiori probabilità di tornare in caso di altri dubbi o se interessati ad altri prodotti.

Generare credibilità e autorità implica visite dirette al tuo sito; ogni visita diretta rende il tuo sito meno indipendente dai criteri di posizionamento dei motori di ricerca.

3. Il tuo gruppo target

Il gruppo cui rivolgerti con i tuoi articoli è un argomento che dovresti affrontare in fase di pianificazione del sito web di affiliazione. Dovresti inoltre valutare la portata dei tuoi articoli e quanto questi dovranno essere approfonditi. I tuoi contenuti di affiliazione dovrebbero sempre accogliere gli interessi specifici del tuo gruppo target. L’analisi delle parole chiave, un piano dei contenuti e la rivalutazione costante di quali articoli hanno riscosso più successo ti permettono di comprendere quali argomenti vogliono approfondire i visitatori del tuo sito.

Tenere in considerazione gli interessi e gli auspici del tuo gruppo target in fase di scrittura degli articoli contribuisce significativamente al successo del tuo sito web. Possedere la giusta strategia sin dall’inizio è solitamente già metà del lavoro.

4. Stile di scrittura

Il tuo stile di scrittura è un altro fattore che viene percepito più dai dai lettori che dai motori di ricerca: è qualcosa che ti aiuta a creare fiducia e credibilità nel tuo sito web e permette di stabilire altri fattori, meno misurabili, come la definizione del gruppo target e le aspettative dei tuoi lettori.

In fase di sviluppo del tuo stile di scrittura, dovresti sempre restare fedele alla tua voce e non scrivere in un stile che non è adatto alle esigenze dei lettori. Non ha molto senso scrivere in uno stile letterario, figurato, se si sta lavorando ad un sito di nicchia per attrezzi da giardinaggio; piuttosto si potrebbero spaventare i lettori.

5. Prime impressioni

Indipendentemente dalla qualità dei tuoi lettori, il tuo sito web dovrebbe incontrare le aspettative dei tuoi visitatori. Assicurati che il tema di WordPress che hai scelto per il tuo sito web sia adatto al tema principale e verifica che la struttura delle pagine abbia senso per i tuoi lettori e rende loro semplice la navigazione nei contenuti.

Brainstorming e ricerca

Un sito web di affiliazione funziona solo se contiene articoli su prodotti pertinenti che promuovi, quindi inizia facendo brainstorming su un argomento e crea un elenco di prodotti da presentare. Guarda qui per maggiori informazioni sul tema del brainstorming.

Quando crei i contenuti, mettiti sempre nei panni di un potenziale acquirente. Chiediti: cosa vorrei sapere prima di acquistare un prodotto?

L’argomento che scegli per il tuo sito web dovrebbe offrire sufficiente potenziale per creare numerosi articoli. Se l’argomento che hai scelto è troppo ristretto o troppo specifico, corri il rischio di non riuscire a espanderti in futuro in sottoargomenti o altre aree relative al prodotto: un buon argomento ha un buon potenziale.

1. Unisci i contenuti formali a quelli informali

Ai fini della varietà, il tuo sito dovrebbe includere sia recensioni dei prodotti sia post informali. Dovresti puntare ad un equilibrio tra post informali e recensioni di prodotti o rapporti di test per facilitare il lettore.

2. Concorrenti, forum e uso di esperienze personali

Dai uno sguardo ai siti web che affrontano argomenti simili al tuo. Di solito si trovano molte idee e nuove tematiche di contenuti che puoi affrontare sul tuo sito web. Frequenta i forum di settore per scoprire argomenti utili che potrebbero interessare i tuoi lettori target. Puoi anche scrivere tue esperienze personali per rendere i contenuti più autentici.

3. Trova parole chiave che ti ispirano

A questo scopo ci sono tanti strumenti gratuiti, tra cui hypersuggest.com e answerthepublic.com. Queste risorse ti aiuteranno a trovare le parole chiave e le frasi chiave che dovresti valutare in fase di scelta degli argomenti. La fase successiva è analizzare queste parole chiave nei dettagli, per comprendere meglio i seguenti due fattori:

4. Volume di ricerca

Il volume di ricerca è un fattore importante, mostra quanti utenti hanno utilizzato una parola chiave nei motori di ricerca e quante ricerche sono state effettuate in un dato periodo. Uno strumento gratuito, utile per analizzare il volume di ricerca delle parole chiave è il Google Global Market Finder. Scopri come: il volume di ricerca di una parola chiave si è sviluppato negli ultimi anni. Utilizza Google Trends per scoprire se l’interesse è cresciuto o diminuito.

5. Analisi della concorrenza

Un elevato volume di ricerca per una parola chiave o termine di ricerca non è la soluzione a tutto. Controlla le principali 10 pagine di parole chiave su Google e vedi se puoi creare contenuti migliori di quelli che questi siti offrono.

6. Indagine

Uno dei passi più importanti prima iniziare a scrivere un articolo di affiliazione è fare ricerca. Si tratta di una fase sottovalutata da molti affiliati, che inevitabilmente influisce sulla qualità dei loro contenuti. I seguenti strumenti ti aiutano a condurre ricerche più approfondite:

7. Wikipedia

Wikipedia è un punto di partenza eccellente per la maggior parte degli argomenti di ricerca.

8. Contattare i produttori

Una scorciatoia per ottenere spunti significativi è contattare il produttore di un prodotto o l’assistenza clienti. Dopo tutto, sono loro gli esperti, quindi dovrebbero poter fornire consigli, suggerimenti e analisi dettagliate sui propri prodotti, che puoi includere nei tuoi articoli. Molti produttori offrono sui propri siti web anche informazioni e immagini sui prodotti, spesso nella sezione per la stampa.

9. Siti web di esperti e concorrenza

Una volta recensito un prodotto, chiediti: ci sono altre informazioni o funzionalità che non hai analizzato? Se gestisci un sito web di nicchia, dovresti tenere in considerazione i siti web degli specialisti e i contenuti dei siti concorrenti. Spesso troverai tante informazioni utili per completare il tuo articolo.

10. Google

Non serve ribadire che Google dovrebbe essere la tua prima risorsa per le ricerche di ogni tipo.

11. Guide professionali e istruzioni operative

Includere informazioni da testi specialistici su un particolare tema ti consente di offrire un’esperienza preziosa e di dare un distacco alla concorrenza. Leggere i manuali di istruzione consente un background utile a creare recensioni di prodotti più dettagliate. Durante le ricerche online, se più fonti riportano le stesse informazioni tecniche, allora si può considerare valida l’informazione.

Errori tipici da evitare quando si scrivono articoli di affiliazione

Evitare i seguenti errori in fase di scrittura di un articolo di affiliazione:

1. Troppo materiale pubblicitario

Non sovraccaricare il tuo articolo di affiliazione con troppi annunci: questo potrebbe dare ai lettori l’impressione che tu voglia solo monetizzare il tuo sito web. Assicurati quindi che il modo in cui pubblicizzi il materiale, come i banner, i widget, i link ai prodotti e simili, non sia troppo invadente. Per assicurare il successo a lungo termine del tuo sito web, la priorità va data al contenuto, non al materiale pubblicitario.

2. Raccomandazioni non sincere

Ogni proprietario di sito web o iscritto ad un programma di affiliazione desidera accrescere i propri guadagni. Tuttavia presentare prodotti di bassa qualità in una buona luce non è un modo per aumentare i guadagni, poiché i visitatori intuiranno presto l’assenza di sincerità. Se un prodotto non mantiene le promesse del produttore, dovresti dirlo chiaramente: questo aumenta la fiducia nell’affidabilità del tuo contenuto.

3. Etichettatura

Qualsiasi tipo di pubblicità, compreso un link di affiliazione deve essere indicata esplicitamente. Assicurati di essere chiaro e sincero per essere certo di rispettare le norme.

Conclusioni

In qualità di membro di un programma di affiliazione con l’obiettivo di monetizzare il tuo sito web nel modo migliore possibile, dovresti valutare attentamente l’argomento della creazione dei contenuti. Solo i contenuti utili, di alta qualità porteranno il tuo sito web di affiliazione al livello successivo. Dopo intense attività di brainstorming e ricerca, dovresti sempre scrivere per soddisfare le aspettative dei lettori e fare del tuo meglio per attirare la loro curiosità.

Per assicurarti che il tuo sito web mantenga la propria credibilità e offra un valore aggiunto per i tuoi lettori, assicurati di non riempire il tuo sito web di troppa pubblicità o non pubblicizzare prodotti non all’altezza delle aspettative con l’unico obiettivo di aumentare i guadagni. In ultima analisi, chiediti sempre: se leggessi il tuo testo di affiliazione su un altro sito web, utilizzeresti o ordineresti tu stesso il prodotto?

« »