Consigli per creare le tue immagini

Molti siti web non hanno alcuna immagine e ci sono molte spiegazioni per questa scelta: le immagini sono parte integrante dell’esperienza dei moderni siti web e svolgono un ruolo importantissimo nella creazione di una prima impressione.

L’uso delle immagini in maniera efficace sul tuo blog o sito può avere molti risultati positivi. In particolare, le immagini che hai creato tu stesso possono incrementare notevolmente i guadagni dal tuo sito web di affiliazione. In questo articolo ci concentriamo sulla creazione di immagini esclusive: perché sono importanti, alcuni consigli per scattare foto migliori, i software per migliorare le tue immagini.

Perché le immagini sono così importanti?

Al di là delle considerazioni grafiche, ci sono altri validi motivi per dedicare del tempo alle immagini del tuo sito web. Le immagini giuste possono generare un enorme valore aggiunto per i tuoi visitatori: se effettui dei confronti e delle prove dei prodotti, ad esempio, puoi avvicinare i lettori a questi prodotti mediante l’uso corretto delle fotografie. Molti dettagli e caratteristiche di un prodotto sono difficili da descrivere a parole, ma sono immediatamente comprensibili e riconoscibili con un’immagine.

Inoltre l’uso delle immagini che hai creato sul tuo sito web o sul blog crea fiducia nel tuo pubblico. I tuoi lettori possono essere certi che possiedi il prodotto di cui stai scrivendo e che hai un’esperienza pratica con esso. In questo modo puoi distinguerti nel mercato degli affiliati, dato che purtroppo, ci sono ancora siti web con molto contenuto falso e molti altri che utilizzano le stesse immagini dei negozi online. Pertanto ogni immagine realizzata da te, sul tuo sito, può essere considerata una caratteristica di esclusività che aggiunge valore.

Le immagini giuste possono davvero incrementare i tuoi guadagni favorendo la decisione di acquisto dei lettori. Mettiti nei panni dei tuoi visitatori: la tua volontà di acquistare un prodotto aumenta se sei convinto di aver visto tutti i dettagli importanti? La risposta è molto probabilmente “sì”, poiché senti di comprendere meglio il prodotto e sai di acquistare da un punto di vista più consapevole, meglio informato.

Infine le tue immagini possono anche influire sullo stile generale del tuo sito web. Se lavori con lo stesso sfondo, ad esempio scatti sempre foto dei prodotti dall’elegante tavolo del tuo soggiorno, può avere senso verificare che questo stile sia condiviso nell’immagine di ogni prodotto del sito, se possibile.

Scegliere le immagini giuste per il tuo sito di affiliazione

Internet è piena di archivi di immagini, che possono essere acquistate ad un costo relativamente basso. Queste foto sono realizzate principalmente da fotografi professionisti che guadagnano da ogni immagine concessa in licenza. Allora perché non utilizzare solo le immense librerie dei professionisti delle immagini?

Innanzitutto perché gran parte dei vantaggi citati sopra (ad es. creare fiducia e distinguersi dalla concorrenza) viene meno. In secondo luogo spesso dovrai trovare dei compromessi perché non sempre riuscirai a trovare esattamente ciò che stai cercando. Quasi mai le immagini dei prodotti sono disponibili nei servizi di archivi, quindi non avrai molta scelta se non quella di scattare alcune foto con la tua videocamera o smartphone.

Ma quali sono le immagini “giuste” per il tuo sito web o blog? Per prima cosa, le immagini che aiutano i tuoi visitatori. In altre parole, le foto che mostrano i dettagli specifici che vogliono vedere i tuoi visitatori. Sposta la tua visuale dal punto di vista dei lettori: cattura immagini di ogni singolo dettaglio interessante e da ogni prospettiva utile. Ciò consente ai lettori di farsi un’idea degli aspetti di design, qualità, caratteristiche, connessioni… ogni dettaglio che può influire sulla loro decisione di acquisto.

Creare le tue foto

Immortalare il dettaglio per ottenere un effetto particolare ha la priorità sulla qualità delle immagini in fase di creazione delle immagini, poiché è questo l’aspetto che più conta per i visitatori. Ovviamente dovresti cercare di mantenere un livello di qualità ottimale per le foto del tuo sito web. Uno smartphone è sufficiente nella maggior parte dei casi per scattare immagini di buona qualità; potrai poi modificare e migliorare le foto direttamente dallo smartphone, utilizzando le app dedicate di photo-editing. Hai una videocamera digitale e la sai utilizzare? Ancora meglio! Ecco alcune importanti linee guida per scattare la foto “giusta”:

  • La luce giusta
    Presta attenzione alle condizioni di luminosità. La luce solare rende i colori naturali, ma se la fotografia viene scattata alla luce solare diretta, può causare ombre e riflessi indesiderati. Il compromesso ideale è solitamente una stanza luminosa senza luce solare diretta. Lavora con lampade domestiche per illuminare la camera come in uno studio fotografico professionale.
  • Il setting giusto
    Ricorda, lo sfondo della foto potrebbe essere visibile. Pertanto se scatti la foto in uno spazio domestico, accertati che sia in ordine e di aver scelto la parte migliore della camera.
  • Scatta sempre più di una foto
    Scatta sempre diverse foto di un oggetto da una singola angolazione. In questo modo potrai scegliere la foto migliore successivamente e non sarai a corto di scatti a causa di sfocature o di un oggetto che non avevi notato mentre scattavi la foto.
  • Evita di utilizzare il flash
    L’uso della luce del flash per le tue foto causa quasi sempre un aspetto innaturale. Prova invece a creare una luminosità sufficiente nella camera, utilizzando fonti naturali e artificiali.
  • Fotografa solo quello che i tuoi visitatori vogliono vedere
    Non dimenticare di metterti nei panni dei lettori quando scatti le foto. Cosa vorrebbero vedere davvero? Quali sono i dettagli sottovalutati nelle immagini dei prodotti su Internet? Hai la possibilità di creare un’immagine unica e aggiungere valore al tuo sito.
  • L’aspetto giusto
    Prova a trovare l’immagine, l’angolazione e la prospettiva perfetta mentre stai scattando. Ovviamente puoi scegliere tra i diversi scatti in fase di elaborazione, ma risparmierai tempo e lavoro se cerchi subito la migliore angolazione e configurazione.
  • Impara imitando
    Dai uno sguardo alle immagini migliori dei professionisti e prova a comprendere cosa rende uniche queste foto. Quindi prova a implementare questi elementi unici nelle tue foto.

Se segui questi consigli sarai sulla buona strada per avere materiale della massima qualità possibile. Nella fase successiva è necessario apportare dei ritocchi alle immagini.

Come modificare le tue immagini

Avere un’immagine di riferimento può aiutare a comprendere quali modifiche apportare. Cerca un’immagine professionale da un sito web o da Google Immagini e confrontala con la tua immagine: metterai così in evidenza i problemi della tua foto, che può migliorare in fase di editing.

Spesso sono necessarie alcune delle seguenti operazioni di elaborazione:

1. Valuta la luminosità, il contrasto e la saturazione della foto. Un problema tipico in cui ci si imbatte è che la foto è troppo scura o non sufficientemente a fuoco. I parametri più importanti da modificare sono:Esposizione

  • Esposizione
  • Luminosità
  • Contrasto
  • Saturazione

Modificando questi parametri, una foto di pessima qualità può essere migliorata significativamente. Stai attento, però, spesso si tende ad apportare modifiche troppo estreme in fase di editing. Per questo l’immagine di riferimento è particolarmente importante: ti aiuta a mantenere il binario giusto.

2. Valuta il punto focale dell’immagine: nella foto ci sono oggetti che distraggono dai dettagli più importanti? Se sì, dovresti scegliere un’immagine diversa per assicurarti che i dettagli importanti siano tenuti in evidenza.

3. Mantieni le dimensioni della foto e del file al minimo possibile. Ogni nuova immagine potrebbe sì conferire un maggiore impatto visivo, ma anche rendere più lento il caricamento. I lunghi tempi di caricamento non solo infastidiscono i visitatori ma sono anche osteggiati dai motori di ricerca, per questo è importante tenere i file di immagine quanto più piccoli possibile senza sacrificare la qualità grafica.

Software di editing delle immagini

Se possiedi un computer Windows, puoi apportare modifiche utilizzando l’attuale versione del software di photo-editing gratuito, Paint. Se lavori su un Mac, Anteprima di OS X è abbastanza completo e offre i più importanti strumenti di base. Ecco alcuni programmi consigliati (principalmente gratuiti) che puoi utilizzare per modificare le immagini.

Pixlr

Pixlr.com è un servizio online gratuito con una vasta gamma di funzionalità; puoi modificare le immagini senza dover installare alcun software sul computer. Le funzionalità di Pixlr sono disponibili anche su smartphone con l’app Autodesk Pixlr.

GIMP

Anche il software GIMP è gratuito e disponibile per Windows, Mac e Linux. Per la maggior parte dei compiti l’elaborazione delle immagini con Gimp può essere eccessiva date le vaste possibilità del software. Tuttavia, oltre alle attività di editing di base è necessario dedicare un po’ di tempo alla formazione.

Photoshop

Photoshop è un programma di elaborazione delle immagini molto potente e standard nel settore. Tuttavia, Photoshop non è gratuito ed è necessario anche un po’ di tempo per imparare ad usarlo. L’ultima versione di Photoshop CC può essere noleggiata su www.adobe.com, con diverse opzioni di licenza. Attualmente il prezzo mensile è di circa 12 euro; tuttavia potresti trovare una licenza per una versione precedente del pacchetto Photoshop Elements, molto più economica, disponibile in diversi negozi online al costo di 50-60 euro.

« »