Uso dei social network per l’affiliate marketing

I link di affiliazione Amazon possono essere distribuiti mediante social network, tra cui Facebook, YouTube e Twitter. Questi social network possono essere utilizzati anche per aumentare il traffico verso il tuo sito web, senza dover dipendere esclusivamente dal traffico dei motori di ricerca per attirare visitatori.

I link di affiliazione Amazon e i social network

I link di affiliazione Amazon possono essere postati nei social network. Tuttavia è importante seguire le linee guida Amazon e prestare sempre attenzione alle condizioni d’uso del social, le quali sono soggette a cambiamenti.

Per molto tempo la piattaforma social “Pinterest” si è opposta alla condivisione dei link di affiliazione. Questa politica è cambiata con il tempo e ora i link di affiliazione sono consentiti.

Cosa consente il Programma di affiliazione Amazon?

La distribuzione dei link di affiliazione è consentita a condizione che l’account di social media in cui appaiono i link sia gestito dall’affiliato che li posta. Gli affiliati devono aggiornare le informazioni account nel Centro di affiliazione, includendo l’esatto URL del network in cui compariranno i link di affiliazione.

Su Twitter è necessario che l’account sia verificato. La verifica su Twitter viene mostrata con un segno di spunta blu, mostrato vicino al nome utente. Per maggiori informazioni sulla verifica dell’account Twitter.

Cosa non è consentito nel Programma di affiliazione Amazon?

Non è permesso condividere link di affiliazione Amazon sui social network, se sei un affiliato Amazon e non sei il titolare dell’account che condivide il link. Inoltre agli affiliati non è consentito utilizzare le app di Facebook per distribuire i link di affiliazione.

Identificare i link di affiliazione sui social network

I link di affiliazione sono considerati pubblicità e devono pertanto essere presentati come tali. A questo scopo puoi includere una nota nelle immediate vicinanze del link. Ciò garantisce una trasparenza per gli altri utenti del social network.

Gli utenti devono essere informati che riceverai una tariffa se effettueranno l’acquisto tramite uno dei tuoi link di affiliazione. Tuttavia non chiedere al tuo pubblico di acquistare tramite link per supportare la tua attività: questo non è consentito dal Programma di affiliazione Amazon.

Ecco un esempio di comunicazione:

“I link utilizzati sono link di affiliazione. Acquistando tramite i link potrei ricevere una commissione sulla vendita. Questo non influisce sul prezzo del prodotto che acquisti.”

YouTube e Affiliate marketing

Su YouTube l’affiliate marketing può essere utilizzato come fonte aggiuntiva di reddito, insieme alle diffuse sponsorizzazioni. Questo uso ha senso in particolare per un video relativo al prodotto. Ad esempio, una recensione basata sull’esperienza o la prova di un prodotto particolare. I link di affiliazione possono essere inseriti nel campo di descrizione di YouTube sotto i video.

Come per gli articoli del tuo sito web, è importante essere onesti con i visitatori e o i follower. Dai sempre priorità a fornire valore e mantieni la concentrazione su contenuti di alta qualità. Solo così potrai creare un pubblico di lettori ed essere certo che nessuno possa mettere in dubbio la tua credibilità.

  • Suggerimento: i link di affiliazione su YouTube devono essere sempre inseriti all’inizio della descrizione video. In questo modo aumentano le possibilità di ottenere clic.

YouTube e il tuo sito web

YouTube offre la funzionalità aggiuntiva delle schede informative che aggiungono elementi interattivi ai tuoi video e consentono di collegare un URL specifico. Le schede informative sono visualizzate nell’angolo in alto a destra quando viene riprodotto il corrispondente video.

Puoi stabilire quando e con quale frequenza un’icona informativa con un link può essere mostrata all’interno dei tuoi video. Allo stesso modo è possibile includere descrizioni e anchor text con i link.

Per creare link verso il tuo sito web con l’icona delle informazioni devi prima verificare il sito web, quindi eseguire il collegamento al canale YouTube.

Entrambe le opzioni possono essere trovate nelle impostazioni di canale avanzate del tuo account YouTube. Inoltre con un singolo account Google puoi creare più canali YouTube che possono essere utilizzati su diversi siti web.

Può essere utile anche integrare video caricati su YouTube in determinati articoli del tuo sito web. Se i video vengono visualizzati tramite il tuo sito, questo aumenta il tempo di permanenza dei visitatori sulle pagine, con un impatto positivo sul posizionamento del sito su Google.

  • Suggerimento: YouTube ti permette anche di nascondere i controlli e le azioni del lettore quando integri i video. In questo modo i visitatori non possono rivedere o visualizzare contenuto aggiuntivo che potrebbe distrarli dal tuo sito web.

Altri modi per utilizzare i social network nell’affiliate marketing

Per molti blogger o operatori di siti web, i motori di ricerca sono l’unica fonte di traffico. I social network possono essere una fonte di traffico nuova e significativa per il tuo sito web, a condizione che essi siano utilizzati attivamente.

Ciò significa che il tuo sito ha il vantaggio di non dover dipendere necessariamente dai motori di ricerca per attrarre traffico. Se i tuoi posizionamenti nei motori di ricerca scendono, puoi sempre attirare traffico dai tuoi account social.

Piattaforme come Facebook sono ideali per la creazione di comunità, condividere, commentare e ottenere “Mi piace”. Il loro uso incrementa la ricerca organica dei tuoi post tra gli utenti Facebook, i quali possono visitare i link al tuo sito web contenuti nei post.

L’attenzione non deve essere rivolta solo al numero di Mi piace di una pagina. Molto più importante è avere fan Facebook che siano realmente interessati agli argomenti che affronti e che abbiano maggiori probabilità di interagire coerentemente con i post.

A questo scopo è importante creare contenuto pertinente e di alta qualità. Devi comprendere il tuo gruppo di destinazione quanto più possibile. Questo consente di garantire che il tuo contenuto sia ben ricevuto e che tu risponda ai cambiamenti e alle tendenze.

Inoltre dovresti postare regolarmente e con una certa continuità di stile. Inoltre prova a pubblicare i post in orari diversi e nota le differenze di persone raggiunte (Facebook fornisce queste informazioni). In questo modo puoi ottenere un quadro degli orari in cui i tuoi post tendono ad ottenere maggiore attenzione.

« »