Cinque fashion blogger che sono diventati influencer

Cinque fashion blogger che sono diventati influencer

C’era una volta una giovane ragazza che aveva un blog e poi… è diventata un pilastro del settore della moda. Questa è la storia di alcuni eccezionali imprenditori che hanno condizionato il mondo della moda con le proprie parole, l’attenzione ai dettagli e la conoscenza di social media.

Negli ultimi anni il mondo della moda ha riscosso sempre più attenzione e ha investito nei fuoriclasse con vere e proprie collaborazioni e campagne mediatiche. Ma a dire la verità, l’ascesa di un blogger di successo, che si trasforma in un influencer del settore della moda, non avviene dal giorno alla notte.

Questi ex “semplici blogger” monetizzano i propri siti e marchi con la pubblicità, una strategia social focalizzata e una serie di collaborazioni tra marchi. Cosa fanno di diverso questi influencer della moda rispetto agli altri e cosa possiamo imparare dal loro percorso? Dedizione e passione irrefrenabile è il nome del loro successo. Ecco come alcuni imprenditori della moda si sono distinti e hanno trasformato un know-how acquisito sul campo in vera e propria maestria nel settore.

Chiara Ferragni – Parla di quello che ami

Creatrice di The Blonde Salad, la Ferragni negli anni si è conquistata la fama di fashion blogger di livello e influencer del settore. Il caso: Vogue, considerata la bibbia della moda da oltre 100 anni, ha 17 milioni di follower su Instagram. La Ferragni, che ha avviato il suo blog nel 2010, ne ha 11 milioni. Il suo è un one-woman brand che raccoglie consensi come un impero della moda.

Ma la straordinaria popolarità del suo sito e del suo Instagram è stata preceduta da un modesto inizio, proprio come chiunque inizi con WordPress. La Ferragni ha iniziato investendo sulla crescita di un account Flickr, mostrando il suo senso della moda tramite un blog. Oggi è ambasciatrice di Pantene, il volto di Amazon Moda in Europa ed è apparsa su oltre 25 copertine di riviste. La linea di scarpe The Chiara Ferragni Collection è uno degli elementi di punta del suo marchio di moda. #Obiettivi!

Negin Mirsalehi – Sii un follower per diventare un leader

Blogger è un termine riduttivo quando si tratta della danese Mirsalehi. Senza ombra di dubbio rientra perfettamente nella definizione di “influencer” nel mondo della moda. L’ascesa di Mirsalehi al dominio da blogger/influencer risale a pochissimi anni fa: con un modesto inizio su Instagram. Ha notato che gli appassionati di moda come lei postavano costantemente foto delle proprie scelte di moda nella vita di tutti i giorni.

Quindi ha iniziato a seguire i suoi influencer preferiti, i loro follower, a commentare spesso e, con persistenza, ha ricevuto sempre più seguito in cambio. In un anno Mirsalehi ha ottenuto un milione di follower del suo marchio di lifestyle/moda e bellezza: questa sì che è un’Insta-attività degna di questo nome! Ora anche la sua ambita capigliatura ha un suo account Instagram e Mirsalehi ha lanciato la sua linea di prodotti per la cura dei capelli.

Gabi Gregg – Accogli la tua nicchia

Meglio nota ai suoi follower come GabiFresh, Gregg ha iniziato con un blog e seguendo i forum su LiveJournal. Gregg ha compreso subito che vi era un pubblico sconfinato con la sua stessa passione per lo stile per donne con taglie forti. L’unico problema era che la maggior parte delle comunità online era dedicata ai problemi di forma e non alla moda e allo stile.

Gregg aveva trovato la sua nicchia. Oggi i suoi follower Instagram la seguono fedelmente (oltre 500k e continuano a crescere) ed è il volto della collezione di taglie forti Ava & Viv di Target, ha collaborato alla linea di successo per il nuoto e ha impreziosito la copertina della rivista Ebony.

Wendy Nguyen – Video e molta creatività ti porteranno lontana

Il potere di YouTube non può essere sottovalutato dai marchi di lifestyle ed è ciò che ha reso questa fashion blogger una star. Nguyen di Wendy’s Look Book è uscita alla ribalta con il suo video YouTube sui “25 modi per indossare una sciarpa in 4,5 minuti”, visualizzato oltre 40 milioni di volte. Creare video ultrapopolari sicuramente incrementa il traffico di Nguyen e le sue abilità creative sono apprezzatissime dai suoi fan di Pinterest.

Nguyen finora è restata fedele alla sua passione per la moda e pubblica diversi video a settimana (e tanti capi di abbigliamento, mentre altri influencer sono passati ad altri rami della moda, come il settore viaggi o bellezza. Qualsiasi cosa faccia, funziona. La sua attività non conosce rallentamenti, grazie a collaborazioni di design con i principali marchi, tra cui Tacori, e una dedizione alla sua fondazione che aiuta i minori con problemi con il sistema giudiziario minorile.

Sarah Vickers – Accogli (e condividi, condividi, condividi) il tuo stile

Il titolo del blog della Vickers, Classy Girls Wear Pearls, la dice lunga. La svolta è arrivata quando ha compreso che la sua passione per lo stile preppy del New England non era una sua prerogativa. Ben presto il blog è diventato un cult. Forse il segreto del successo della Vickers è come documenta apertamente non solo il suo amore per la moda preppy, ma anche come rappresenta la sua passione per la famiglia, i viaggi e lo stile di vita semplice e disinvolto del New England, oltre a suo marito Kiel James Patrick (KJP).

Insieme hanno avviato una linea di abbigliamento e accessori di grande successo, che annovera fan come Reese Witherspoon e Tommy Hilfiger. La Vickers apre una finestra sul modo in cui lavorano e quanto si divertono nel farlo: spesso con la straordinaria squadra preppy, adorabili cuccioli e ora il loro bambino – insomma semplicemente come affrontano la giornata (ovviamente, sempre con uno stile che ispira). L’autenticità stimola i fan a seguire e condividere.

« »