Principianti assoluti: Requisiti tecnici per un blog

Molti principianti hanno dei timori nell’avviare un proprio blog, perché sono spaventati dagli aspetti tecnici apparentemente complicati della tenuta di un blog.

Ci sta, ma le tue paure sono completamente infondate, dato che è possibile ottenere molto con conoscenze tecniche decisamente limitate. Fidati, ci sono molte opzioni per avviare un blog, devi scoprire quale di esse va bene per te.

Requisiti tecnici minimi

Tutti i blogger hanno bisogno di un computer con accesso a Internet. Un PC o un portatile è probabilmente la soluzione più adatta, considerando che è più facile scrivere con una tastiera adatta, specialmente quando si lavora su articoli più lunghi. In generale per il blogging si possono utilizzare anche tablet o smartphone, inoltre sul mercato è disponibile una vasta gamma di tastiere per tablet, adatte alla scrittura di un blog.

Avrai bisogno di un collegamento ad Internet e ovviamente un browser web installato (Chrome, Safari, Firefox o Internet Explorer, ecc.). Il tuo sito di blog dovrà essere hostato da qualche parte online: un hosting provider garantisce che i tuoi siti web siano disponibili online in qualsiasi momento. Dovrai anche scegliere un CMS (content management system) per modificare e aggiornare il tuo blog.

CMS e hosting

Un sistema di gestione dei contenuti (CMS) è un modo di creare un blog senza dover scrivere una singola riga di codice informatico. WordPress è un esempio estremamente diffuso per la creazione di blog. Può essere installato gratuitamente e ci sono molti tutorial e suggerimenti disponibili su Internet, anch’essi gratuiti. Gli altri CMS sono più specializzati, ma spesso un po’ più complicati. Per installare un CMS è necessario avere un hosting adatto.

È importante essere in possesso dei requisiti minimi del CMS. Tuttavia, data la popolarità di WordPress, molti servizi di hosting offrono ora dei prezzi relativamente bassi e un’assistenza a completa disposizione. Un altro requisito tecnico è il dominio, cioè l’indirizzo che digiti nel browser per raggiungere il blog. Solitamente il dominio è incluso nel prezzo di acquisto dell’hosting.

Per rendere il tuo blog visivamente interessante per i visitatori, dovrai scegliere un layout adatto. Molti CMS offrono una vasta scelta di modelli di layout gratuiti o a pagamento. Puoi anche far creare un layout esclusivo da un web designer o, se ne sei in grado, crearlo tu stesso.

Numerose possibilità

Come puoi vedere le conoscenze tecniche necessarie sono davvero minime. Iniziare a scrivere un blog non è mai stato semplice come oggi.

« »