Principianti assoluti: Progettare il tuo sito web o blog

Un blog non è fatto solo di contenuti. Per poter portare al successo il tuo sito è altrettanto importante un layout adatto: molto più importante di quanto si possa credere all’inizio. Proprio come nella vita reale, anche su Internet la prima impressione è molto importante. Un visitatore può scegliere di restare o uscire nell’arco di pochi secondi.

Il testo svolge un ruolo subordinato nella formazione della prima impressione. Spesso il layout del sito e l’effetto generale di un design ha molto più impatto sul processo decisionale. Ma anche dopo questo primo contatto, il layout svolge un ruolo importante.

L’usabilità complessiva di un sito, dettata in gran parte dal suo layout, è spesso un fattore importante quanto la qualità del contenuto del sito nella decisione del lettore di restare sul sito o di farci ritorno.

La presentazione del contenuto effettivo è anche molto importante. Se un articolo non è leggibile, nessuno leggerà fino alla fine. Al contrario un sito ben progettato ispira fiducia nei visitatori e consente di promuovere il proprio brand e aumentare le vendite o le commissioni.

Scoprirai:

  • Quali elementi di design sono importanti
  • Come valutare l’usabilità
  • Cosa evitare

layout choices website blogAlternative di design

Prima di offrire alcuni consigli su come scegliere un layout adatto, ci sono alcune alternative per trovare un design per il tuo blog o sito web.

L’alternativa 1 è utilizzare un layout pronto. WordPress offre modelli di design gratuiti chiamati Temi. Questi layout gratuiti sono creati da utenti e sono semplici di scaricare e installare. In alternativa puoi anche acquistare dei template pronti all’uso, creati da sviluppatori professionisti, per una cifra relativamente bassa.

La seconda alternativa è crearne uno tu stesso: se hai familiarità con il web design, puoi creare il tuo layout o adattare uno esistente ai tuoi scopi.

Infine puoi pagare un professionista per creare un layout personalizzato. Otterrai così un layout davvero unico, specifico per i requisiti del tuo blog o attività, ma dovrai probabilmente pagare per il servizio e continuare a pagare uno sviluppatore per implementare future modifiche. Qualsiasi opzione tu scelga, sta a te stabilire se vuoi investire tempo o denaro.

Consigli per un design vincente

1. Abbina gli elementi del design al tuo argomento specifico

Il layout del tema del tuo sito web o blog deve essere adatto all’argomento. Ciò vale per il design generale, ma anche per la scelta dei colori, dei font e degli altri singoli elementi. Probabilmente non ha molto senso utilizzare un layout elegante, sofisticato per un blog di giardinaggio.

Allo stesso modo i colori dell’arcobaleno e i font strani su un blog di argomenti legali appaiono altrettanto inappropriati. Non lasciarti incantare dagli effetti grafici, ma pensa attentamente a come il layout si adatta al contenuto.

2. Scegli la semplicità

Il modello di layout da te scelto non deve avere difetti tecnici in termini di codice HTML e CSS. Anche i tempi di caricamento svolgono un ruolo importante. Questo fattore è sempre più importante sia per i motori di ricerca sia per gli utenti che lasciano un sito rapidamente se questo è troppo lento.

Un layout semplice ha più probabilità di avere meno bug da risolvere ed è anche più veloce da caricare; inoltre è possibile aggiungere funzioni aggiuntive man mano che il sito si evolve.

3. Analizza l’usabilità

Oltre agli elementi visivi di design, l’usabilità svolge un ruolo importante nel design del tuo sito. In generale dovresti renderlo semplice e chiaro. Gli esperimenti di web design possono sembrare innovazioni, ma tengono alla larga molti utenti. Chiediti:

  • Quanto è semplice la navigazione?
  • L’utente sa esattamente dove si trova?
  • Quanto è facile trovare il contenuto più importante?
  • Ci sono troppe scelte o troppo poche?
  • Ci sono elementi che confondono?

Inoltre la presentazione del tuo contenuto può svolgere un ruolo importante nell’usabilità.

4. Personalizza il tuo modello

Il problema dei temi di WordPress e degli altri design di siti web è che molti altri siti web potrebbero avere lo stesso layout. Ciò può rappresentare un ostacolo quando si prova a costruire un brand o a creare un’identità unica per il proprio blog o sito business.

Tuttavia molti modelli di layout a pagamento spesso includono numerose opzioni di personalizzazione, che ti consentono di implementare un design dall’aspetto nuovo. Si tratta inoltre di modelli meno diffusi rispetto a quelli gratuiti.

design choices website blog technically

5. Il design con la monetizzazione in mente

Se lo scopo del tuo sito web è guadagnare, allora accertati che nessun elemento del layout ostacoli il raggiungimento di questo obiettivo. Ad esempio, verifica che la barra laterale sia larga a sufficienza da integrare banner, abbia spazio a sufficienza per un banner nell’intestazione.

Accertati che i widget che aggiungi al tuo sito siano ben supportati e siano affidabili.Inoltre l’area del contenuto deve essere chiaramente e prontamente visibile, il che non solo favorisce l’esperienza utente, ma consente anche una migliore presentazione dei link di affiliazione e degli altri contenuti monetizzabili.

Aspetti da evitare

Se scegli di utilizzare un modello di layout gratuito, dovresti verificare che non contenga link di spam. Questa pratica non solo causa problemi ai visitatori, ma spesso attira le ire di Google. Allo stesso modo il modello non deve essere obsoleto o non supportato, poiché in tal caso potrebbe non supportare le nuove funzionalità del CMS quando WordPress viene aggiornato.

Meglio iniziare

Ricorda, però, che il layout non deve necessariamente essere perfetto. È preferibile iniziare con un layout semplice e ottimizzare il design del sito gradualmente.  Non perdere tempo prezioso indugiando su dettagli ininfluenti del layout, quando il tuo sito potrebbe essere già online a generare guadagni.

« »