Parte 15: Piano dei contenuti e articoli di qualità

Parte 15: Piano dei contenuti e articoli di qualità

Enda McLarnon illustra come scrivere la propria strada verso il successo nella sua Guida per principianti

Scoprirai:

  • Come organizzare il lavoro
  • Diversi formati di articolo
  • Come scrivere ogni tipo di articolo

Se segui quello che ti sto per mostrare, la tua vita da blogger sarà molto più semplice. Questa metodologia è detta “piano dei contenuti” o, come preferisco chiamarla io, “organizzarsi”. In fase di creazione di un sito web è molte semplice perdere traccia di tutto e avere i file sparsi un po’ dappertutto sul computer.

Se invece riesci a darti una disciplina sin dall’inizio, allora l’intero processo funzionerà molto più semplicemente. Attento però, io sono un po’ un maniaco dell’organizzazione e devo necessariamente essere ordinato e organizzato in tutto. A lungo termine questo mi risparmia ore di lavoro e frustrazione.

Organizza il lavoro

Organizza il lavoroCrea una cartella sul desktop e dalle un nome come “Il mio progetto di sito web”. All’interno della cartella, crea una serie di sottocartelle:

  • Pagine
  • Immagini
  • Post
  • Parole chiave

Questo ti aiuterà a trovare tutto in modo rapido e semplice e ti farà risparmiare tempo. Quando scrivi una pagina del tuo sito web, puoi salvarla nella cartella Pagine. Puoi salvare tutte le immagini nella cartella Immagini, i post nella cartella Post e così via. Inoltre è una buona idea creare altre due sottocartelle nella cartella Post, una per le recensioni dei prodotti e una per gli articoli informativi.

Quando trovo un elenco di parole chiave per gli articoli che voglio scrivere, li copio e li salvo nella cartella Parole chiave.Inoltre creo un piano dei contenuti generali utilizzando un foglio di calcolo e lo utilizzo come centro per la costruzione del mio sito web. Di seguito ho riportato un esempio. Uso Microsoft Excel, ma ci sono equivalenti gratuiti come Google Docs e Open Office.

Il foglio di calcolo è un modo eccellente per elencare i tuoi articoli e tenerne traccia.Inoltre sono un buon modo per verificare che l’articolo contenga tutte le parti giuste. Includo il numero delle immagini, i video e i link interni ed esterni.

Parlerò di questo aspetto successivamente, per il momento crea il foglio di calcolo per tenere traccia degli articoli e salvalo in una nuova cartella. Si tratta di una grande risorsa per la creazione del tuo sito web.

Content plan setup quality articles types

Scrivere articoli di qualità

Nel capitolo 8 di questo case study ho spiegato come trovare grandi articoli per il proprio sito web. Una volta scritti gli articoli sei quasi pronto a pubblicarli e a presentare ottimi contenuti sul tuo sito web. Per prima cosa, però vorrei parlare di cosa rende eccellente un articolo per un sito web. Ecco alcuni tipologie di articolo:

  • Articoli informativi
  • Recensioni di prodotti
  • Articoli di confronto
  • Articoli di notizie del settore
  • Tutorial
  • Opinioni
  • Elenchi
  • Tabelle

Quindi per il mio sito web scriverò articoli informativi tra cui “Come utilizzare una caffettiera francese” o “Come utilizzare un macinino manuale”. Inoltre scriverò recensioni dei vari macinini disponibili sul mercato britannico e includerò elenchi e tabelle in molti dei miei articoli, dato che questi rappresentano un contenuto molto prezioso per un sito web. Aggiungerò anche articoli in stile tutorial, se, ad esempio, voglio mostrare a qualcuno come utilizzare una macchina per il caffè in particolare.

Allo stesso modo, se confronto due macchine per il caffè molto diffuse, utilizzerò un formato di confronto testa a testa. In questi articoli, utilizzerò elenchi e tabelle se opportuno. La tipologia di articolo dipende molto dall’argomento scelto. Se avessi un sito web sulle betoniere, potrei facilmente inserire sul mio sito web notizie del settore edile relative alle miscele di cemento.

La varietà è una cosa buona: bisogna evitare di riempire il sito web con sole recensioni di prodotti contenenti link di affiliazione ad Amazon. Questa pratica viene percepita come spam, sia dai visitatori sia dai motori di ricerca. Includi sempre contenuto di diverso tipo.

Le regole d’oro sulla scrittura degli articoli

  • Non plagiare o copiare il contenuto di altri. Alcune persone senza etica rubano il duro lavoro di altri e questo è deplorevole. Inoltre i motori di ricerca non lo classificheranno e, se segnalato, lo rimuoveranno. Non prendere questa strada, poiché il tuo sito web ne risentirà e non avrà possibilità di recupero.
  • Scrivi il tuo contenuto unico e interessante. Non aver paura di affermare la tua opinione e i tuoi pensieri. Dopo tutto è il tuo sito web e se ai visitatori piace quello che hanno letto, torneranno.• Molti chiedono quante parole deve contenere un articolo. Non c’è una risposta corretta: è importante scrivere un articolo che possa affrontare l’argomento esaustivamente. Il numero di parole non conta affatto; l’importante è non perdersi in argomenti non pertinenti.
  • Nei tuoi articoli includi i media come immagini e video. Questi consentono di intervallare il contenuto e renderlo molto più interessante per i visitatori.
  • Posta regolarmente sul tuo sito web. Io pubblico due o tre articoli a settimana, ma alcune settimane solo uno. Quando sono in vacanza, non pubblico articoli. Aggiungi contenuto con regolarità.

Le tipologie di articoli più importanti

Gli articoli informativi e le recensioni dei prodotti rappresenteranno il 90 percento del tuo contenuto. Nell’articolo 8, ho consigliato di scrivere l’80 percento di articoli informativi e il 20 percento di recensioni di prodotti come linea guida generale, sebbene questo rapporto possa arrivare al 70/30.

Spesso quando si avvia un nuovo sito web, il rapporto tra gli articoli informativi e le recensioni dei prodotti arriva a 50/50. Il motivo è evitare che i motori di ricerca o i visitatori pensino che il tuo sito web sia solo un “sito web di affiliazione” infarcito di link. Ai motori di ricerca non piacciono questi siti e nemmeno ai visitatori.

Se costruisci un sito web con solo recensioni di prodotti, questo avrà scarse possibilità di successo. Anche io ho costruito siti di questo tipo e anche se generavano delle vendite, ora non funzionano più e non vengono classificati. I motori di ricerca migliorano sempre più nell’identificare i siti web di questo genere e li penalizzano.

Pertanto è vitale trovare un buon equilibrio di post e pagine sul tuo sito web, evitando di inserire link di affiliazione nella maggior parte degli articoli. Consiglio di iniziare a scrivere circa cinque articoli informativi e una recensione di prodotto. Ripeti la stessa procedura per la prossima serie di articoli.

In fase iniziale, puoi aggiungere più recensioni di prodotti, ma prova sempre a mantenere l’equilibrio. Diamo uno sguardo più da vicino a come scrivere un buon articolo informativo e una buona recensione di prodotto.

Content plan setup informations

Articolo informativo

Solitamente sono articoli “Come fare per…” o in stile più generale. Sul mio sito web, ad esempio, potrei scrivere delle diverse regioni in cui vengono coltivati i chicchi di caffè.

Potrei anche scrivere su come preparare il caffè, sul processo di tostatura e su tantissimi altri argomenti. Mai mettere link di affiliazione in questi articoli. Tuttavia è una buona idea includere link nelle recensioni di prodotti, laddove opportuno.

Ad esempio, potrei scrivere sul processo di tostatura dei chicchi di caffè e inserire un link ad una recensione di prodotto di un torrefattore. Questi sono link interni al tuo sito web e sono un ottimo strumento perché portano il cliente alla pagina relativa ad un prodotto, in cui vi è una recensione di un prodotto che contiene i link di affiliazione.

L’articolo informativo è essenzialmente una risposta ad un’eventuale domanda di un visitatore oppure fornire una lettura utile e interessante.In un articolo sul mio sito web potrei ad esempio spiegare la differenza tra un macinino Burr e un macinino a lama; potrei quindi inserire il link ad una recensione di prodotto per ciascuno di essi. L’aspetto importante è che l’articolo in sé non contenga link di affiliazione.

Ecco un esempio di uno dei miei articoli informativi.Non ci sono link di affiliazione nell’articolo. Fornisce semplicemente informazioni per un visitatore che desidera sapere come preparare il caffè utilizzando una caffettiera francese. Contiene due video, una serie di immagini, un metodo passo per passo e alcuni suggerimenti.

Comprende anche link esterni e interni. La cosa importante è che se un visitatore trova un articolo sappia come preparare un caffè utilizzando una caffettiera francese. Inoltre i visitatori potrebbero essere attratti dalle diverse tipologie di caffettiere francesi e macinini disponibili. La guida contiene link ad articoli che affrontano l’argomento.

La recensione di un prodotto

Per molti affiliati Amazon questo è un campo minato. Quando scrivi recensioni di prodotti, dovresti ovviamente includere link di affiliazione: è questo il modo per guadagnare dal proprio sito web. Alcuni esperti di marketing di affiliazione li chiamano “articoli denaro”, ma non è un’espressione che mi piace utilizzare. Implica la tentazione di scrivere solo recensioni di prodotti, ma questo è un grande errore.

Alcune persone scrivono recensioni di prodotti piene di link di affiliazione. Ho visto anche 15 link in una sola recensione! È un grande errore e succede molto spesso.Quindi le prime due cose da evitare sono: scrivere troppe recensioni di prodotti e includere troppi link in una singola recensione.

Personalmente consiglio di non inserire più di tre link di affiliazione in una sola recensione di prodotto. Preferisco collocarli nella parte superiore, al centro e nella parte inferiore. Molto spesso, però, inserisco solo due link.

Quando scrivo una recensione di prodotto valuto il modo in cui aggiungere valore alla recensione. L’errore più comune è andare su Amazon e copiarne il contenuto.Molti affiliati semplicemente copiano il contenuto di Amazon e lo incollano sul proprio sito web, a volte copiano anche alcune recensioni e le aggiungono.

Poi aggiungono delle immagini, includono i link di affiliazione, premono il pulsante Pubblica e passano all’articolo successivo. Non solo questo è un plagio del contenuto, ma offre zero valore per il visitatore e i motori di ricerca non classificheranno questi articoli, poiché non li interpretano come nuovi e utili. Le tue recensioni devono contenere contenuti, pensieri e opinioni tue e devono offrire valore per il visitatore.

Content plan setup product review

Recensire un prodotto che non possiedi

Questo argomento è molto controverso, vi sono opinioni divergenti sul tema. Quando scrivi di un argomento potresti possedere uno o due prodotti relativi a tale argomento. Mettiamo ad esempio che tu abbia un sito web di macchine da cucire. È probabile che tu conosca l’argomento e ne possieda una. Saresti sicuramente in grado di scrivere una recensione dettagliata.

Ma è consigliabile scrivere recensioni su altre macchine da cucire? Alcuni dicono che non dovresti, ma sarebbe fuorviante. Altri esperti di marketing di affiliazione dicono che sia possibile, poiché tu comprendi le funzionalità e i vantaggi principali e puoi fare un confronto o una valutazione efficace.

Secondo la mia esperienza di affiliato Amazon, non avrei idea di come guadagnare da un sito web se si potessero consigliare solo prodotti che si possiedono. Per il mio sito web del case study, possiedo un macinino manuale, un macinino a lama e un macinino Burr. Ho anche due macchine per il caffè, tre caffettiere per espresso, una macchina a filtro, due caffettiere francesi e una macchinetta per il caffè.

Non è insolito possedere così tanti prodotti, ma io adoro il mio caffè e nel corso degli anni ne ho collezionati un po’.Se avessi un sito web sulle idropulitrici allora ne avrei posseduta solo una. Secondo me non è possibile possedere un solo prodotto e avere una sola recensione sul sito web, se si desidera avere dei guadagni.

Come creo le mie recensioni?

Per quanto riguarda il sito di questo case study, sono abbastanza sicuro di saperne molto sui macinini e sul caffè. Inoltre so quali caratteristiche deve avere un buon macinino e posso valutarlo sulla base di determinati standard. Inoltre posso leggere le recensioni di altri acquirenti e farne un riassunto, a condizione che io includa i punti di vantaggio e svantaggio di ogni prodotto. Posso quindi offrire la mia opinione sulla base di quello che conosco.

Ai fini di un’informazione completa, comunico ai miei visitatori di non possedere un determinato prodotto, ma sulla base di recensioni di altri acquirenti e delle mie conoscenze, questa è la mia opinione sul prodotto.Posso inoltre mostrare ai visitatori i prodotti con i punteggi migliori, i prodotti con il prezzo più conveniente e abbinarli alle loro esigenze.

Finché offro un valore aggiunto e opinioni sulla base di fatti, mantenendo la massima apertura, i visitatori capiranno e apprezzeranno le informazioni.

Scrivere la recensione

Alcuni consigliano di utilizzare un modello per la scrittura di recensioni. Personalmente questo approccio non mi piace affatto. Diversi argomenti meritano di essere trattati in maniera specifica. Ci sono tuttavia delle sezioni che includo in tutte le mie recensioni, poiché generano coerenza in tutto il sito web. Inizio sempre con un’introduzione compresa tra 100 e 200 parole, a seconda del prodotto.

Preferisco includere una sezione sulle caratteristiche chiave e sui vantaggi di queste caratteristiche.In altre parole, cosa rende una caratteristica del prodotto utile per il visitatore? Mi piace includere ciò che è piaciuto o meno ai compratori e il perché di entrambi i casi. Ritengo utile creare una recensione principale con quanti più dettagli importanti possibile. Infine inserisco una conclusione. Qui trovi un esempio di una delle mie recensioni. Non possiedo questo prodotto, ma spero di aver offerto una recensione utile.

Un prodotto che possiedi

Se possiedi un prodotto, la struttura della recensione non cambia molto. Ovviamente puoi affermare chiaramente di possedere e utilizzare il prodotto e scattare foto durante l’uso. Questo rende sicuramente migliore una recensione, poiché hai il prodotto nelle tue mani, puoi inoltre creare un video se possiedi il prodotto. Anche quando possiedo un prodotto recensito, utilizzo comunque le recensioni e le opinioni di altri perché quello che piace a me potrebbe non piacere ad altri.

Content plan setup quality articles

I titoli degli articoli

Il titolo di un articolo è una delle parti più importanti. Il titolo dovrebbe convincere i lettori che tra tutti i risultati che appaiono nel motore di ricerca, il tuo articolo è quello che dovrebbero leggere. Ad esempio quale titolo è migliore tra queste due alternative:•

  • Come pulire un forno?
  • Come pulire un forno rapidamente con risultati brillanti?

Penso che la risposta sia ovvia; ce n’è solo uno che sceglierei.

Conclusioni

  • La chiave è scrivere il tuo contenuto. Impegnati il più possibile per renderlo utile e interessante da leggere
  • Scrivi articoli informativi e collegali alle recensioni dei prodotti. Sii sempre onesto con i tuoi visitatori
  • Scrivi recensioni di buona qualità. Non copiare e incollare contenuto da Amazon o da altri siti. Se non possiedi un prodotto, informa i lettori che la tua recensione si basa sull’opinione di altri acquirenti.
  • Usa titoli allettanti
  • Controlla sempre il contenuto e l’ortografia di tutto quello che scrivi.

Ti consiglio di rileggere gli articoli ancora una volta dopo averli scritti. Controlla se sono semplici da leggere e se sono utili per i visitatori. Se hai scritto una recensione, questa può avere un peso nella decisione di acquisto? Apporta delle modifiche agli articoli per migliorarli e renderli ancora più utili per i visitatori. Durante questa fase può essere utile pensare a come creare dei link interni ad altri articoli.

« »