Il brand e gli influencer

Caso di studio Influencer di Amazon Come John Fish sostiene il suo brand

Martin Trauzold
Martin Trauzold
Last updated ottobre 16, 20193 Min Read

Niente offre una prospettiva migliore di un buon caso di studio e quello su John Fish sarà fonte di idee e di ispirazione senza ombra di dubbio.

Continua a leggere per scoprire come questo talentuoso influencer sia diventato una risorsa preziosa per il suo pubblico, abbia migliorato l’esperienza dei suoi follower e guadagnato un nuovo modo per finanziare il suo lavoro grazie all’Influencer Program di Amazon.

Il brand

John Fish è uno studente di scienze informatiche ad Harvard e un noto creatore. Con le sue parole: “Realizzo video per YouTube, fabbrico i miei PC portatili, scrivo software e creo prodotti.”

influencer-case-study-john-fish-uk
Nei suoi video John condivide le esperienze fatte ad Harvard (e nella vita), allo scopo di fornire preziose informazioni al pubblico: offre consigli per lo studio, affronta problemi tipici degli studenti, dà suggerimenti di automiglioramenti e tanto altro ancora. Vende anche i suoi prodotti su Amazon.

I consigli

Essendo un appassionato lettore, John raccomanda moltissimi libri nei contenuti che crea e nel suo negozio Amazon.

amazon-inluencer-john-fish-book-list

E dato che spesso gli vengono chieste informazioni su strumenti e accessori usati nei suoi video, o per realizzare i video, ha creato anche una categoria per tali articoli.

La strategia

John era iscritto al Programma Affiliazione prima di aderire all’Influencer Program. Creava e aggiornava liste di libri sul suo sito, rimandando a ciascun articolo con un link di affiliazione, ma l’esperienza per il lettore non era propriamente ideale. Le liste con le recensioni dei libri diventavano sempre più lunghe e difficili da consultare e gli serviva molto più tempo per curare la pagina.

Convertire queste pagine in Liste di idee nel suo negozio Amazon e aggiungere poi le categorie degli strumenti è stata un’eccellente soluzione. Le liste sul negozio sono più facili da consultare e hanno un’estetica più accattivante, così John non deve più investire tempo per curare la pagina.

john-fish-idea-list-uk

E cosa più importante, questi filtri migliorano l’esperienza per i suoi follower e permettono a John di condividere più facilmente i suoi link.

I risultati

Con le parole di John:

L’influencer Program di Amazon ha permesso a John di ottenere la sua risorsa più preziosa: valore. I fan ci hanno guadagnato risposte rapide e consigli sui prodotti che John usa e ama. Lui meno mal di testa e più tempo e risorse per lavorare sulle sue creazioni.
Vuoi scoprire altri casi di studio interessanti? Scopri i profili di Laura Fuentes di MOMables e Brad Kowitz di TrailRecon.

Non sei ancora un influencer di Amazon, ma ti piacerebbe diventarlo? Scopri di più.

Contents
Loading...