Hai occhio per il design del tuo blog di moda?

Hai occhio per il design del tuo blog di moda?

Se sei una fashion blogger, lo stile personale è sicuramente uno dei tuoi punti forti. Se vuoi che il tuo blog faccia la differenza, assicurati che rifletta il tuo stile unico.

Se ti sei appena affacciato al mondo del blogging o stai valutando un restyling del tuo sito attuale, il design e l’aspetto globale del sito sono due fattori che dovrai tenere in grande considerazione. Oltre ad avere un aspetto accattivante, è necessario che il tuo sito sia semplice da leggere ed esplorare per i tuoi lettori. Per molti di noi, il design dei siti web è una competenza nuova che abbiamo necessità di acquisire.

Fortunatamente, alcuni dei principali innovatori nel settore della moda hanno valorizzato i propri blog con elementi di design strategici che assicurano uno stile irresistibile. Adesso, ti proporremo alcuni blog di moda dal design impeccabile e ti spiegheremo come riprodurre un’estetica simile sul tuo sito.

Diventiamo amici

Il blog è soltanto uno degli elementi che compongono l’universo del fashion blogging. Molto probabilmente, possiedi un account Instagram, Pinterest, Facebook e persino un canale YouTube. Fai in modo che i tuoi canali social siano facilmente reperibili sul tuo sito. Il famoso blog di moda Man Repeller ha inserito tutte le icone dei social media in un riquadro posto in alto a sinistra sulla pagina iniziale, scegliendo un punto strategico che, generalmente, attira subito lo sguardo dei lettori. Con un piccolo lavoro di progettazione supplementare, puoi trovare icone social personalizzate che daranno un valore aggiunto allo stile del tuo sito.

La fotografia prima di tutto

Le fotografie di alta qualità rappresentano la chiave del successo di un blog di moda, pertanto ti suggeriamo di inserirle in posizione frontale e centrata. Prima di valutare in che modo la navigazione e il testo si sovrapporranno a ciascuna immagine, sappi che un uso massiccio di colori e immagini può davvero far sì che il tuo blog si distingua dalla massa. Work Work Work utilizza l’immagine del post più recente visualizzata a schermo intero come foto di copertina della pagina iniziale.

Inoltre, questo sito può cambiare drasticamente da un giorno all’altro in base ai colori utilizzati in ognuna delle fotografie, il che gli consente di avere un aspetto sempre nuovo. Se sei pronto a trasformare il tuo sito in un blog all’ultimo grido (proprio come te!), ti suggeriamo di optare per un web design che utilizzi immagini di grandi dimensioni da inserire nella parte superiore della pagina.

Non dimenticarti di Instagram

Nel 2018, Instagram ricopre un’importanza pari, se non superiore, a quella del proprio sito web. I post di Instagram devono essere progettati e realizzati tanto meticolosamente e artisticamente quanto le immagini di copertina dei post sul tuo blog, motivo per cui ti consigliamo di trovare modi creativi per metterle in risalto. 5 Inch and Up ha inserito, nella parte inferiore del sito, due file di scatti di Instagram accostati in modo artistico. Questo è anche un modo semplice per fare in modo che i lettori del proprio sito si trasformino in follower su Instagram.

Trova il flusso di contenuti

Gran parte degli standard di design efficaci si applica attraverso vari mezzi. I quotidiani, le riviste e i siti web propongono blocchi di contenuti organizzati secondo schemi differenti per mantenere alto il livello di attenzione dei lettori. Incrementa l’interesse visivo mettendo insieme blocchi di contenuti, testo e immagini per incitare i visitatori del tuo sito a esplorare le varie pagine. Giunti sulla pagina iniziale del blog Peony Lim, si notano subito due colonne in cui il testo e le immagini sono bilanciati tra loro; tuttavia, scorrendo verso il basso, spiccano tre colonne seguite da due barre di contenuti che, seppur di lunghezza inferiore, ricoprono l’intera estensione del sito.

Le variazioni graduali dello sfondo contribuiscono a evitare che la pagina appaia come un ammasso di contenuti e consentono al lettore di concentrarsi su ogni nuovo argomento. Inoltre, la variazione dei contenuti da una sezione all’altra permette al lettore di individuare facilmente i contenuti che ritiene più interessanti.

*Posso avere la tua e-mail?*

Redigere e aggiornare la propria mailing list è spesso un compito difficile per i blogger alle prime armi. Come se già non bastasse l’organizzazione degli outfit, delle fotografie e dei contenuti del sito su base regolare, l’aggiunta di una mailing list all’elenco di cose da fare viene vista come un lavoro extra che genera poche gratificazioni. Tuttavia, l’invio di un’e-mail a cadenza anche solo settimanale può produrre un impatto significativo sul traffico del proprio sito web.

Ma come si inizia a richiedere indirizzi e-mail? Esistono molti strumenti che consentono di mostrare ai nuovi visitatori un modulo dedicato all’inserimento del proprio indirizzo e-mail. In alternativa, è possibile optare per una soluzione meno invasiva come l’aggiunta di un widget al proprio sito, in modo da dare ai lettori la possibilità di iscriversi alla mailing list in qualsiasi momento.

Utilizza questo strumento per far comprendere rapidamente ai tuoi visitatori il contenuto del tuo sito e la tipologia di e-mail che potrebbero ricevere (aggiornamenti, una newsletter settimanale ecc.). Che tipo di personalità dovrebbero aspettarsi da te e dalle tue e-mail? Cosa otterranno se accetteranno di ricevere e-mail dal tuo sito? Non bisogna sottovalutare l’importanza degli incentivi.
The Mom Edit regala ogni mese un buono acquisto da 200 $ agli utenti che accettano di essere inseriti nella mailing list del sito.

*Considerazioni sulla pubblicità*

Se si intende monetizzare il proprio sito, occorre tenere in considerazione il ruolo che tale monetizzazione ricoprirà nell’ambito del design complessivo del sito. Se si decide di utilizzare i banner pubblicitari, è opportuno ricorrere ad annunci che attirino l’attenzione dei lettori senza tuttavia prevalere sul resto dei contenuti. Se si intende monetizzare il proprio sito tramite contenuti sponsorizzati o link inseriti alla fine degli articoli, non è necessario ricavare uno spazio eccessivo sul lato destro del sito, dove gli annunci pubblicitari vengono comunemente inseriti.

Freddie Harrel utilizza un design unico che contraddistingue i post del suo blog. Infatti, il sito è caratterizzato da un’estetica semplice che consente al lettore di focalizzarsi soltanto sui contenuti presentati. Se desideri creare un sito con un numero di annunci limitato sul lato destro della pagina, visita The Fashion Guitar e lasciati ispirare dalla sua pubblicità minimalista.

Il web design, proprio come la moda, è un’arte che può essere ispirata da moltissime fonti. Trovare un design efficace che faccia spiccare il tuo sito sul web può essere un compito arduo, pertanto ti consigliamo di iniziare redigendo un elenco dei tuoi blogger (di moda o di altro genere) preferiti. Presta attenzione alle caratteristiche che preferisci del loro sito. Oltre ai contenuti, quali sono gli elementi che ti incoraggiano a ritornare sul loro sito? E come puoi fare in modo che il tuo blog rifletta la tua personalità unica? I blog caratterizzati da un design efficace riescono a creare un buon equilibrio tra la personalità dell’autore ed elementi di design funzionali e coinvolgenti allo scopo di creare un blog da tappeto rosso.

« »